The news is by your side.

Vico/ Cinema maria Rosaria Vera protagonista della “Luce dell’ombra”

23

Oggi la prima del film ci Carlo Fenizi con l’attrice vichese.

 

Oggi prima” del film di Cano Fenizi, “La luce dell’ombra, che sarà in proiezione fino al 15 ottobre al cinema “Falso movimento” di Foggia.
La trama del lungometraggio, scritto e diretto dal giovane regista di origini foggiane e girato in Spagna, a Valencia, è un surreale intrigo familiare presentato in un’inusuale tecnica teatrale che ripercorre, attraverso la storia e la colonna sonora realizzata dai Terranima (gruppo di musica popolare garganica), la controversa essenza mediterranea del nostro Sud.
Nel cast c’è anche Maria Rosania Vera, nativa di Vico del Gargano ma residente a Foggia, una presenza che confermala sua versalità, essendo, da sempre, apprezzata protagonista in vari gruppi teatrali, tra cui “Rinascita vichese” di Michele Afferrante.
Ancora, Vera ha lavorato con “il Cerchio di gesso” nello spettacolo teatrale “Cantata per la festa dei bambini morti di mafia’ di Luciano Violante.
Autrice di testi poetici in vernacolo, Vera è anche fine interprete di liriche e di poesie di Salvatore Di Giacomo, Eduardo De Filippo, Raffaele Viviani, Totò, Trilussa, Alda Merini, Pablo Neruda, Garcia Lorica, Machado, Imenez, Jorge Luis Borges. L’attrice è stata inoltre voce recitante nella “Vedova allegra”, con regia di Andrea Binetti, nell’operetta “Al Cavallino bianco” si è proposta nel ruolo di “Donna Filomena Pesamenole”; al cinema, è nel cortometraggio “La sistemazione” di Marcello Siena; nel film “Candorosso”, regia di Luciano Emmer. In ogni lavoro, gli apprezzamenti all’ attrice sono andati alla sua forte vis interpretativa riconosciuta da tutti i registi,
i quali hanno sempre esaltato le sue straordinarie partecipazioni realizzate in coinvolgente vivacità, pur nei divèrsi ruoli interpretati.
Francesco Mastropaolo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright