The news is by your side.

Maltempo in Capitanata: vento e pioggia

16

Oltre venti gli interventi dei Vigili del Fuoco.

 

Una ventina gli interventi effettuati da questa notte dai vigili del fuoco del comando provincia di Foggia a causa del vento forte che in numerosi centri della Capitanata ha abbattuto alberi, cartelloni pubblicitari e anche ponteggi.
La situazione più difficile è stata registrata sul Gargano, in particolare nei comuni di Manfredonia, Zapponeta, San Giovanni Rotondo,  San Marco in Lamis e anche nel comune capoluogo.
Nelle prime ore di questa mattina, inoltre, due squadre dei vigili del fuoco sono intervenute sulla provinciale 53, tra Mattinata e Vieste per un albero caduto sulla carreggiata che ha provocato dei rallentamenti sulla provinciale. Stessi problemi registrati anche alla periferia di San Ferdinando di Puglia.
E ieri sera vento e pioggia si sono abbattute anche su Foggia creando non pochi problemi soprattutto nel centro storico. E’ stato proprio il forte vento a causare però i disagi maggiori. In via Arpi ieri sera  un ponteggio è caduto sopra alcune auto che erano in sosta: fortunatamente non c’è stato alcun ferito ma solo qualche problema alla circolazione stradale che ha subito rallentamenti per le operazioni di messa in sicurezza della zona da parte del comando provinciale di Vigili del Fuoco di Foggia.
Pioggia e vento che in alcune zone ha raggiunto anche i 67 nodi accompagnato anche da un repentino calo delle temperature. Alle dieci di questa mattina la stazione meteo di Amendola ha registrato quattro gradi a Monte Sant’Angelo, la città più fredda della provincia di Foggia. A causa delle avverse condizioni meteo marine questa mattina sono stati sospesi i collegamenti via mare con le Isole Tremiti. A Vieste squadre di manutentori stanno liberando le strade dai numerosi rami staccatesi dagli alberi causa il forte vento che ancora con insistenza imperversa su tutta la litoranea garganica..
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright