The news is by your side.

L’Atletico Vieste vuole tornare alla vittoria e alla serenità

13

Nel campionato di promozione dopo la quarta giornata nessuna squadra viaggia a punteggio pieno, Ascoli Satriano ed Atletico Vieste, uniche foggiane del girone, nonostante il pareggio sono in condominio in testa alla classifica

Classifica che ha subito dei mutamenti in settimana a seguito delle decisione adottate dal Giudice Sportivo che ha assegnato al Ruvo tre punti a tavolino ai danni della Polimnia colpevole di aver utilizzato giocatori squalificati nella passata stagione, la gara tra queste due squadre era terminata 1 – 1.

Domenica quinta giornata di campionato con un interessante Ascoli Satriano – Polimnia, da un lato la matricola foggiana a confermare il suo eccellente inizio di campionato, dall’altro la squadra barese che vuol recuperare in fretta il punto perso a tavolino, di riflesso diventa importante per la classifica la gara Libertas Palese – Canosa con i canosini che non vogliono perdere ulteriori punti nei confronti delle due capoliste foggiane.

IN CASA Atletico Vieste c’è un po’ di turbolenza e tutti sperano in una convincente vittoria contro il San Paolo Bari, ma forse i motivi non sono legati né alla classifica..tantomeno ai risultati, da quel punto di vista nulla da eccepire sul Vieste in perfetta media inglese……

FRANCO CINQUE: Il tecnico mercoledi ha concesso ai suoi ragazzi un turno forzato di riposo, le troppe gare infrasettimanali sostenute sinora potrebbero essere stata la causa principale del pareggio col Polimnia, vi sono difficoltà oggettive a recuperare energie fisiche e nervose in poco tempo.

Nonostante la buona classifica e l’imbattibilità di Franco Cinque che dura da ben 22 partite, si registrano i primi spifferi di polemiche, le scelte del tecnico Franco Cinque stanno creando i primi mugugni.

Franco Cinque non è tecnico diplomatico..lui le scelte le impone anche a voce alta e chi non le accetta se ne deve fare una ragione perché il patron Lorenzo Spina Diana gli ha dato carta bianca.

Quest’anno la posta in palio per il tecnico sipontino è molto alta e mettere in discussione già ora ii suoi metodi potrebbe essere molto deleterio.

SAN PAOLO BARI: la squadra barese è una matricola che in trasferta ha fatto meglio di tutti, due vittorie contro l’Atletico Mola e la Libertas Palese, 4 reti segnate e 1 subita, un tabellino davvero interessante mentre in casa due sconfitte, attenzione a non sottovalutare questa squadra che fuori casa sinora ha sempre vinto ma soprattutto gioca un calcio spumeggiante.

LA FORMAZIONE: Quale è la migliore formazione da mandare in campo?…..secondo i principi di mister Cinque..solo quella che lavora e non mugugna e quindi gli undici probabili sono quelli più motivati in questo momento: Bua, Augelli Paolo, Caiafa, Sollitto, Stellato, Melchionda, Augelli Rocco, Gemma, Gentile, Colella, Trotta.

ARBITRO: sarà il Sig. Sergio Binetti della sezione di Barletta a dirigere la gara

Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright