The news is by your side.

Foggia – Taranto è tempo di riscatto

13

Rossoneri impegnanti allo Zaccheria, con la corazzata Taranto, con il chiaro intendo, dopo le 4 sconfitte consecutive, di fornire una prova d’orgoglio: obiettivo il secondo successo in campionato dopo quello conseguito fuori casa nel primo derby del campionato, disputato sul campo dell’Andria. Ora a voler un pronta riscatto non è solo la tifoseria rossonera stanca di subire continue umiliazioni (a proposito oggi pomeriggio allo Zaccheria diserteranno il settore superiore della curva sud), ma anche la stessa società che in settimana, comunque, è corsa ai ripari con tre acquisti, due esperti difensori  (Carbone e Micco, entrambi ex rossoneri) ed un giovane attaccante straniero, Caraccio.

Quest’oggi, sicuro l’esordio dal primo minuto di due dei tre nuovi acquisti, Carbone e Micco. Bisognerà attendere invece il transfert internazionale, per quel che concerne l´attaccante argentino Caraccio.

Contrapposto ai rossoneri, ci sarà il Taranto delle grandi firme, chiamato al riscatto dopo il pareggio casalingo con il Giulianova: Brucato dovrà rinunciare a due pezzi da novanta, entrambi infortunati, il bomber Innocenti e il centrocampista Correa,  quest’ultimo invano inseguito dai satanelli gli anni scorsi.

PROBABILI FORMAZIONI

Foggia (4-2-3-1): Milan, Carbone, Burzigotti, Goretti, Micco, Velardi, D´Amico, Di Roberto, Quadrini, Mancino, Ferrari. All. Porta

Taranto (4-3-3): Bremec, Calori, Viviani, Migliaccio, Bolzan, Felci, Quadri, Mezzavilla, Falconieri, Corona, Scarpa. All. Brucato

 

Redazione sportiva onda radio – Rocco RUO


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright