The news is by your side.

Palese sulla Fiera di Foggia: “Vendola occupa un’altra poltrona”

16

La sua guerra per la sopravvivenza politica giocata sulla pelle dei cittadini.

 

La Fiera di Foggia ad un comunista vicino al Presidente è l’ennesimo atto di un Governo regionale che ormai è sempre più spostato verso la sinistra estrema di Vendola.
Non sorprende che il Presidente per guadagnare potere sotto elezioni a cui non è ancora ricandidato ufficialmente, stia occupando con persone del suo partito ogni casella che si libera, sorprende invece la soggiacenza totale del PD a queste manovre che lo rendono sempre più marginale in una maggioranza ormai inesistente visto che è la minoranza della sinistra a comandare e decidere tutto.
Purtroppo siamo facili profeti nel dire che Cannerozzi sarà l’ennesimo Petrella, e che come il filosofo dell’acqua ha paralizzato l’Acquedotto così lui riporterà la Fiera di Foggia a logiche anti economiche e contro il libero mercato. Esattamente l’opposto di quello che serve alla Capitanata, al suo tessuto produttivo e alla sua economia principalmente incentrata sull’agricoltura di cui la Fiera di Foggia dovrebbe essere una vetrina ed una importante occasione di incontro tra mercati. Quella di Vendola sembra ormai una lotta per la sopravvivenza politica all’interno del centrosinistra. E come sempre questa guerra viene giocata sulla pelle degli incolpevoli cittadini pugliesi.
 
Rocco Palese
Capogruppo Forza Italia – Pdl Regione Puglia
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright