The news is by your side.

Lotta contro i “Paradisi fiscali”: oltre 600 controlli in Puglia

14

Anche in Puglia sono partiti i controlli nei confronti di coloro che risultano residenti in paesi a fiscalità privilegiata. I pugliesi che verranno controllati sono 694: è questo, infatti, il numero dei cittadini che risultano residenti in paradisi fiscali in almeno uno degli anni 2006, 2007 o 2008, pur in presenza di significativi indizi che fanno presumere in Italia il centro dei propri interessi familiari ed economici. Le mete di "evasione" più ambite: Liechtenstein (292), San Marino (64), Monaco (44). Nella classifica delle province, Lecce si colloca al primo posto per numero di residenti nei paradisi fiscali (261). Al secondo posto si trova Foggia (170), mentre Bari è solo terza (128). Le attività di controllo, volte a contrastare comportamenti evasivi ed elusivi con conseguente recupero delle imposte evase e il "rientro" in Italia di quei soggetti per i quali sarà riscontrata la fittizietà dell’espatrio, vedono per la prima volta anche il coinvolgimento dei Comuni.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright