The news is by your side.

Mafia duro il questore: ‘I cittadini non collaborano’

12

‘Se tutti denunciano ci sono meno problemi. In questa provincia, continua a vigere il discorso di farsi i fatti propri e non è solo paura, è peggio, è proprio farsi i fatti propri’. Lo ha detto il questore di Foggia, Bruno D’Agostino, rispondendo alle domande dei giornalisti a proposito della scarsa collaborazione da parte dei cittadini. Bruno ne ha parlato nella conferenza stampa seguita all’operazione di polizia per l’esecuzione di provvedimenti restrittivi anche per associazione mafiosa per presunti esponenti di due clan cittadini e per gli episodi dei contrasti armati che l’anno scorso provocarono ferimenti per strada anche di passanti. ‘Il problema – ha detto tra l’altro il questore – è sempre lo stesso: è la spinta sociale che manca. Fino a che ognuno ‘si fa i fatti propri’ poco si cava fuori. E’ questo il problema più grande per Foggia e provincia.’


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright