The news is by your side.

NUOVA TASSA REGIONALE SANITARIA: COPAGRI CHIEDE PROROGA PAGAMENTO

12

In un momento già drammatico, sul comparto agricolo pugliese si abbatte una nuova tassa regionale. Si tratta della tariffa per i controlli sanitari dovuta alle Asl da parte delle imprese agricole che operano nel settore alimentare. Solo in questi giorni le stesse organizzazioni di categoria sono venute a conoscenza dell’adempimento varato ad agosto dalla giunta regionale e che prevede il pagamento entro il 3 novembre di somme fra i 400 e i 1.500 euro. Di qui la richiesta avanzata dalla Copagri Puglia all’assessore regionale alla sanità Tommaso Fiore di predisporre un provvedimento di proroga per permettere a tutte le aziende agricole alimentari interessate di assolvere al pagamento della tariffa dovuta senza incorrere nelle pesanti sanzioni previste (maggiorazione del 30% oltre agli interessi legali maturati).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright