The news is by your side.

Calcio – Prima categoria/ Apricena – Gargano Calcio Marconi 0-1

15

 Nella sagra degli ex e giocando su un campo in condizioni proibitive, la Gargano Calcio sbanca Apricena ed ottiene il quinto risultato utile consecutivo in campionato, installandosi così al quinto posto della classifica in compagnia di Ordona e San Giovanni Rotondo.

 

Partita difficile per gli uomini di De Gregorio, ex di lusso, che hanno mostrato determinazione e carattere oltre ad una buona dose di self control, visto il nervosismo presente sul campo di gioco.

Il trainer garganico conferma il 4-3-1-2 variando però alcune posizioni. Difesa confermatissima con Falcone in porta e dalla sinistra Carretto S, Regalino, Ferrara, Carretto J. Centrocampo con Amoruso perno centrale, Ranieri sulla sinistra e Manuppelli sulla destra. Bengoechea trequartista con il duo Cardone – Iacovone in attacco. Classico 4-4-2 per la formazione allenata da Di Lullo. Divisa gialloblu per Ranieri e co., completo granata, bianco e blu per la formazione di casa.

Inizio di marca garganica con Iacovone e Cardone che al 5′ pt scambiano sulla trequarti con Casano attento nella respinta.

Al 7′ pt buco nella difesa della Gargano Calcio, due gol subiti negli ultimi cinque match, ma Falcone esce in maniera efficace su Lauriola, lanciato a rete.

Match molto combattuto soprattutto nella zona centrale del campo, con verticalizzazioni alternate ad aperture spesso respinte dalle rispettive difese.

Cardone, assistito da Ranieri, ottima la prestazione del capitano, prova il tiro al 23′ pt che finisce lento fra le braccia del numero uno di casa.

La partita scivola con acuti di nervosismo che hanno il momento topico con l’espulsione di Guerriero, per doppia ammonizione, siamo al 30’pt.

Allo scadere della prima frazione è Ferrara, altro ex, a sfiorare il vantaggio ma la conclusione è debole sulla prosecuzione di un corner.

Nel secondo tempo Iacovone, specialista nei calci piazzati, prova due volte la conclusione su punizione. Entrambi i tiri finiscono di poco alti sulla traversa.

De Gregorio prova a cambiare qualcosa sostituendo Amoruso e Bengoechea con Caputo e Latorre. Una mossa che alla fine si rivelerà decisiva. Al 10′ st Manuppelli, già ammonito, nel cadere dopo aver subito un netto fallo, tocca la palla di mano. L’arbitro estrae il secondo giallo e la situazione in campo si riequilibra.

Latorre dopo un’incursione centrale ci prova di prima, tiro parato con facilità da Casano.

E’ il 26′ st quando l’esperto Tenace, già ammonito, colpisce al viso Ferrara durante uno scontro di gioco. Altra espulsione in casa Apricena e dominio territoriale della Gargano Calcio.

Al 28′ st Ranieri abile nei calci di punizione dalla trequarti destra impegna severamente l’estremo difensore avversario, che si rifugia in angolo. Tre minuti dopo Caputo di testa mette in rete dopo un’altra punizione dell’inesauribile Ranieri. Prima rete in campionato per il centrocampista offensivo che già nel match di Coppa Puglia aveva mostrato miglioramenti. L’Apricena sente il colpo e gli ultimi minuti della gara scorrono sul binario della concitazione. Di Lullo ci prova con il doppio cambio ma la Gargano Calcio resiste senza particolari affanni.

Episodio curioso al 37’st quando un cane entra sul terreno di gioco.

Ranieri, ormai esausto dopo un fallo ricevuto, lascia il campo al posto di Mastromatteo. Ultimi minuti con l’Apricena che produce attacchi sterili. Ferrara e co. tengono botta in difesa e la Gargano Calcio espugna il "Garibaldi".

Raggiante De Gregorio al termine del match: "E’ stata una partita durissima non solo per il campo. La squadra ha dato il massimo ed ha meritato ampiamente la vittoria. Continua il filotto di risultati positivi che ci permette di lavorare in tranquillità. L’obiettivo resta la salvezza".

 Il tabellino: Apricena -Gargano Calcio Marconi 0-1

 
APRICENA: Casano, Arnese, Piancone (Guida), Liemonte (Cassatella), Cofano, Tenace, Borazio, Castriotta, Scanzano, Guerriero, Lauriola. A Disp. Santoro, Marinacci, Spallone, Linzalone, Menicozzo. All. Nicola di Lullo

 GARGANO CALCIO MARCONI: Falcone, Carretto J, Carretto S, Amoruso (Latorre), Regalino, Ferrara, Ranieri (Mastromatteo), Manuppelli, Cardone, Bengoechea (Caputo), Iacovone. A disp. Di Gregorio, D’Avolio, Russi, Santucci. All. Andrea De Gregorio

 MARCATORI: 31′ st Caputo (GC)

 NOTE: Ammoniti Amoruso(GC), Carretto J(GC), Piancone (A), Scanzano (A), Cassatella (A). Espulsi per doppia ammonizione Guerriero (A), Manuppelli(GC), Tenace (A), Spettatori circa 150.

 Leonardo Scirpoli


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright