The news is by your side.

PDL, nasce il Coordinamento provinciale di Capitanata

13

Il Popolo della Libertà di Capitanata , a sette mesi dalla nascita – alla fine del marzo scorso alla Fiera di Roma – ha finalmente i suoi organismi dirigenti. La Direzione centrale del partito, infatti, ha ratificato le proposte del coordinatore provinciale Gabriele Mazzone in merito alla composizione del coordinamento provinciale. 45 i suoi componenti : 9 di diritto, 36 nominati su proposta del coordinatore provinciale. Membri di diritto i parlamentari nazionali ed europei ed i consiglieri regionali. Dentro, quindi, Barbara Matera, Antonio Leone, Antonio Pepe e Carmelo Morra, e poi Ruocco, Tarquinio, Santaniello, Zaccagnino e Damone. Con la cooptazione nella direzione provinciale Enrico Santaniello e Francesco Damone – il primo proveniente dall’UDC, il secondo referente della lista civica del ministro Fitto La Puglia prima di tutto – entrano a pieno titolo nel nuovo partito unico del centrodestra. Vice coordinatore vicario è Antonio Chieffo, ultimo federale del Movimento Sociale, che sarà supportato da altri quattro vice coordinatori : Bepi Antonucci, già segretario provinciale del CCD, Umberto Candela, Leonardo De Vita e Stefano Pecorella, quest’ultimo responsabile degli Enti Locali. Nella direzione provinciale sono entrati, tra gli altri, Paolo Mongiello e Peppino Moscarella, i giovani Raffaele Di Mauro e Beniamino Berlingieri, il vice sindaco di San Severo Primiano Calvo, il consigliere comunale del capoluogo Eugenio Iorio, la preside del liceo scientifico Volta Gabriella Grilli, già candidata alle provinciali del 2003 con la Margherita , e Francesco Russo, assessore della seconda giunta Agostinacchio. L’insediamento ufficiale del coordinamento provinciale del Pdl è previsto per sabato prossimo, 14 novembre.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright