The news is by your side.

Foggia: dieci anni fà il crollo di Viale Giotto

13
In occasione del decimo anniversario da quel tragico 11 novembre 1999 è stato inaugurato un giardino della memoria. Un video per ricordare quella strage

Erano le 3.34 di quel lontano 11 novembre 1999, quando la quiete della notte foggiana venne sconquassata da un boato.
Non una bomba, non un attentato, ma un crollo.
Un intero palazzo di 6 piani si sgretolò al suolo, portando con se i corpi martoriati di 67 cittadini. Furono quelli i diciannove secondi che resero tristemente famoso viale Giotto a Foggia.

A dieci anni da quella tragica vicenda, la cittadinanza (solo un paio di centinaia di persone) ha voluto ricordare quelle vittime con una fiaccolata partita da Piazza XX Settembre e giunta proprio dove, fino a dieci anni fa, c’era il numero civico 120 di viale Giotto e che da ieri è sede del giardino della memoria. Due cippi commemorativi, realizzati in marmo nero sono stati scoperti dal Sindaco di Foggia Gianni Mongelli e dal Presidente della Provincia Antonio Pepe, entrambi con le lacrime agli occhi.

Una strage che ha contato 67 morti, 28 superstiti e nessun colpevole, nessun responsabile di aver utilizzato materiale scadente nella costruzione di quel palazzo e di quello gemello al suo fianco, demolito e ricostruito per motivi di sicurezza.

Per tener vivo il ricordo di quanto accaduto quel lontano 11 novembre 1999, vi consigliamo di vedere il video "Vite spezzate" realizzato da Telefoggia e da Kyatos Edizioni, e di leggere il resoconto pubblicato sul sito Mangano Foggia.

{youtube}SQZepwv7VO4{/youtube}

Sandro Siena


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright