The news is by your side.

Valore aggiunto, le isole Tremiti sono seconde solo al polo di Modugno

12

Ricerca dell’Osservatorio Regionale Banche-Imprese di concerto con la Fondazione Istituto Tagliacarne. Subito dopo si posizionano Lecce, Bari e Brindisi.

 

Subito dopo Modugno — che rappresenta l’area industriale di Bari — il comune pugliese economicamente più sviluppato (nel quale cioè, il valore aggiunto per abitante presenta i valori più elevati) è quello delle Isole Tremiti (Foggia). È quanto evidenziato — per il 2008 — dall’Osservatorio Regionale Banche-Imprese di concerto con la Fondazione Istituto Guglielmo Tagliacarne, nella consueta ricerca annuale sull’occupazione e il valore aggiunto delle regioni del Mezzogiorno a livello provinciale e comunale. Gli indicatori non riflettono il livello di benessere o la qualità della vita delle persone che risiedono nei singoli territori (e nei comuni in particolare) ma, più correttamente, le potenzialità produttive rappresentate oltre che dall’occupazione, dal rispettivo valore aggiunto e, per conseguenza, dal Prodotto Interno Lordo. Dopo Modugno e le Isole Tremiti si posizionano Lecce, Bari e Brindisi. A livello regionale la Puglia con i suoi 15.625 euro di media (24.866 per i comuni capoluogo, 13.177 per gli altri) si posiziona al di sopra soltanto di Sicilia (15.263), Calabria (15.094) e Campania (14.924), lontana da Abruzzo (19.181 euro), Sardegna (17.913) e Molise (17.610). 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright