The news is by your side.

Confesercenti apre sportello anticrisi

15

La Confesercenti chiama CGIL,CISL UIL a condividere uno sportello anticrisi.  Il presidente dell’Associazione dei Commercianti, Carlo Simone, scrive alle organizzazioni sindacali dei lavoratori e sostiene: "il perdurare della crisi economica, che vede una maggiore recrudescenza nella nostra Provincia, rischia di espellere numerosi lavoratori di micro, piccole e medie imprese, fuori dal controllo delle normali relazioni sindacali e non a conoscenza degli ammortizzatori sociali, soprattutto di quelli in deroga. Per tentare di sopperire ad un’atavica carenza di informazione in tal senso, sia per le Imprese che per i lavoratori, è intenzione della Confesercenti attivare uno sportello anticrisi rivolto a Lavoratori, Imprese ed ai loro consulenti". Lo sportello anticrisi, nell’ambito di un patto tra le parti sociali di "Coesione per lo Sviluppo e l’Occupazione", avrà il compito di assistere le Aziende ed aiutarle a ristrutturarsi ed a superare la crisi mantenendo in forza i propri dipendenti, anche attraverso l’accesso al credito che contempla la possibilità di anticipare ai lavoratori i contributi previsti dagli ammortizzatori sociali ad integrazione della parte del salario che eventualmente perdono. Confesercenti e le Organizzazioni Sindacali dei Lavoratori s’incontreranno il 30 novembre per concordare, insieme agli Istituti di Credito che aderiscono all’iniziativa, modalità e gestione unitaria dello sportello.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright