The news is by your side.

Cimitero di Vieste come gli esercizi commerciali: chiuso il giovedì – Riceviamo e pubblichiamo –

24

La morte è una livella, lo ebbe a declamare il compianto Totò nella sua celebre poesia. Forse l’Amministrazione Comunale di Vieste, o chi per essa, deve aver preso troppo alla lettera questa espressione e, interpretandola meglio che poteva, l’ha applicata anche al Cimitero comunale dove, in realtà, l’economia rimane e rimarrà sempre fiorente….al pari di altre imprese commerciali di tutt’altro tipo. Ma nelle disposizioni di chiusura infrasettimanale, probabilmente, non si è tenuto troppo conto che è proprio il giovedì che, soprattutto i commercianti liberi dall’impegno dei rispettivi esercizi, hanno qualche ora a disposizione per poter porgere qualche fiore, qualche cero e qualche preghiera ai loro cari, come non si è tenuto conto che c’è gente che potrebbe aver affrontato un viaggio per visitare i propri cari defunti ma…arrivati davanti al cancello del Camposanto viestano, attaccata alla colonna di ingresso, un cartello scritto a grossi caratteri invita a rispettare l’ orario di apertura e chiusura del luogo ma indica anche  espressamente che il GIOVEDI è CHIUSO.
Dovremmo ritenere che sia chiuso per riposo infrasettimanale…ma di chi, visto che le imprese funebri o di costruzione cimiteriale continuano a lavorare?
A questo punto auguriamoci che non venga a nessuno in mente di chiudere anche per ferie…o perché no, di chiudere per lutto, per  gli attori di MUDU’ sarebbe davvero un gaudeamus iuvenes!!

Bartolo Baldi


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright