The news is by your side.

Addio alle lampadine ad incandescenza

19

E’ possibile sostituire tutte le lampadine di casa con quelle a risparmio energetico mantenendo la stessa qualità della luce?

 

Sì è possibile. L’importante è scegliere la lampadina giusta, seguendo
le indicazioni riportate su questo sito alla pagina "scegliere la
lampadina giusta".

    * *Come faccio a sostituire una lampadina tradizionale se non c’è
      abbastanza spazio per una lampadina fluorescente compatta?**
      *In realtà oggi è facile trovare in commercio lampadine
      fluorescenti compatte anche di piccole dimensioni adatte a
      sostituire le lampadine tradizionali in quasi tutti gli apparecchi

    * *Tutte le lampadine fluorescenti compatte sono uguali?*
      No. E’ importante verificare i lumen emessi dalla lampadina, che
      sono riportati sull’etichetta energetica stampata sulla
      confezione. Lampadine che a parità di watt emettono più lumen sono
      lampadine che fanno risparmiare di più. Inoltre quando si compra
      una lampadina fluorescente compatta è necessario scegliere con
      cura la temperatura di calore.

    * *Perché ci sono differenze di prezzo tra le varie marche?**
      *La tecnologia utilizzata per costruire le lampadine a risparmio
      energetico può comportare costi differenti. Le lampadine prodotte
      da marche importanti, come quelle aderenti ad ASSIL, garantiscono
      bassi consumi, luce di qualità e lunghe durate.

    * *Come faccio a sapere se le lampadine a risparmio energetico
      durano davvero per il tempo dichiarato sulla confezione?**
      *Fidarsi delle marche conosciute è l’unico modo per non avere
      brutte sorprese

    * *Cosa devo fare delle lampadine che non funzionano più?**
      *Le lampadine fluorescenti compatte che non funzionano più non
      devono essere gettate nel sacco nero dell’immondizia ma raccolte
      separatamente. Per ora, vedi punto successivo, devono essere
      portate negli appositi centri comunali di raccolta. Quelle alogene
      e le tradizionali possono invece essere smaltite con i rifiuti.

    * *Se porto in negozio una lampadina fluorescente compatta che non
      funziona il negoziante è obbligato a ritirarla?**
      *Appena verrà pubblicato un apposito Decreto Ministeriale, i
      negozianti saranno obbligati a ritirare lampadine fluorescenti
      compatte o qualsiasi sorgente fluorescente se si acquista una
      sorgente di tipo equivalente. Non saranno obbligati a ritirare
      lampadine tradizionali e alogene.

    * *Il mercurio contenuto nelle lampadine a fluorescenza è pericoloso?**
      *Le lampadine CFL contengono tracce di mercurio, che è la sostanza
      chimica che emette la luce. E’ dunque importante non smaltirle con
      i rifiuti domestici ma smaltirle separatamente. I produttori
      europei hanno organizzato sistemi di gestione e riciclaggio delle
      lampadine a fluorescenza, che così vengono trattate e smaltite in
      modo sicuro per l’ambiente e per i cittadini.

    * *Quanto posso risparmiare cambiando le lampadine in casa?**
      *La sostituzione di una lampadina tradizionale con una a risparmio
      energetico comporta un consumo inferiore dell’80% circa.

*Era davvero necessario eliminare le lampadine a incandescenza
tradizionali? L’ambiente ne riceve un vero benificio?**
*Il 15% dell’energia utilizzata negli ambienti domestici viene dedicata
all’illuminazione. In tutta Europa la sostituzione di lampadine a bassa
efficienza con quelle ad alta, che fanno risparmiare fino all’80%,
significa un possibile risparmio di oltre 39TWh.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright