The news is by your side.

Crisi agricola: Luigi Lepri scrive al Prefetto Nunziante

26

Si è tenuto, nei giorni scorsi con procedura d’urgenza, il Consiglio Direttivo dell’Unione Provinciale Agricoltori di Foggia, con l’intento d’analizzare il delicatissimo momento in cui versa il comparto agricolo. Abbondantemente ed infruttuosamente trascorsi, infatti, i dieci giorni, entro i quali il ministro Zaia si era impegnato a predisporre l’annunciato "Piano straordinario per l’agricoltura", da sottoporre poi al vaglio del Governo, del quale però al momento non vi è traccia. Da qui l’iniziativa del Presidente Luigi Lepri, di comunicare, ancora una volta, al Prefetto Antonio Nunziante, la forte delusione del mondo agricolo e la forte preoccupazione dell’Organizzazione per le comprensibili reazioni da parte degli agricoltori, che potrebbero sfociare anche in gravi problemi d’ordine pubblico. In questo senso, giova ricordare, che le prime iniziative di sensibilizzazione e di denuncia circa questa nefasta situazione, risalgono addirittura a oltre due mesi or sono; i dirigenti di Confagricoltura Foggia, difatti, incontrarono per la prima volta S.E. il Prefetto lo scorso 1° ottobre. Da quel momento, nulla è cambiato. Intanto si confida che nel corso del convegno organizzato a Bari da Confagricoltura Puglia, venerdì 4 dicembre, con la partecipazione del ministro R. Fitto, dell’assessore D. Stefàno e del Presidente nazionale dell’Organizzazione Federico Vecchioni, possano emergere positive novità, soprattutto con particolare riferimento a quanto previsto dalla Legge finanziaria 2010 in via d’analisi e d’approvazione da parte del Parlamento.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright