The news is by your side.

Natale 2009: Adoc, “Attenzione ai giocattoli contraffatti”

16

L’associazione a tutela dei consumatori di Foggia mette in guardia dagli acquisti Made in China.

 

Con l’avvicinarsi del Natale sono molti i genitori che cominciano a chiedersi cosa regalare ai figli. E come ben sappiamo – ricorda il Presidente Provinciale dell’ADOC (Associazione per la Difesa e l’Orientamento del Consumatore), Alessandro Scarpiello – l’oggetto dei desideri dei più piccoli sono soprattutto i giocattoli.

Giocattoli che purtroppo molto spesso vengono contraffatti e di conseguenza diventano non sicuri. Pensate che in Italia, il mercato dei giocattoli contraffatti è in costante crescita ed ha raggiunto negli ultimi tempi il 12% dell’intero settore con un giro d’affari annuo di 30 milioni d euro.

L’ADOC ricorda ancora che prima di acquistare è importante fare attenzione della presenza del marchio CE per essere sicuri dell’originalità e della sicurezza del giocattolo. Il rispetto delle norme e la garanzia della qualità e sicurezza dei prodotti sono le caratteristiche di un mercato trasparente e sano.

Insomma, commenta Alessandro Scarpiello, la parola d’ordine anche per questo Natale (ma senza ombra di dubbio il discorso si può estendere anche per il resto dell’anno) resta "ATTENZIONE". Non dimentichiamoci che i più piccoli sono anche i più indifesi e spesso chi decide di compiere un’azione dannosa anche per la salute punta proprio su questo fatto.

Per informazioni e consigli o segnalazioni sui prodotti: basta chiamare all’ADOC al numero 0881/700094 (dal Lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19) oppure scriveteci una mail a foggia@adocpuglia.itIndirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright