The news is by your side.

Rodi garganico/ Giudice di Pace, sede ingolfata

25

Necessario informatizzare le procedure. Quaranta: “serve una semplificazione burocratica per avvocati e cittadini”.

 

Anche gli uffici del giudice di pace di Rodi Garganico interessati dal processo di “semplificazione burocratica” per la presenza di ricorsi avversi a provvedimenti giudiziari, che consiste – come spiega Giovanni Quaranta – in un percorso accelerato per avvocati e cittadini che intendono presentare un ricorso avverso una multa stradale, una cartella esattoriale, una ordinanza prefettizia o altre opposizioni a sanzioni amministrative, o soltanto conoscere via web lo stato di un procedimento civile o la data dell’udienza”.
In particolare — sottolinea Quaranta — sarà possibile compilare e stampare il ricorso e la nota di iscrizione a ruolo completa di codice a barre per poi, però, fino a quando non entrerà in funzione la posta elettronica certificata, spedire per posta il ricorso o presentarlo personalmente alla cancelleria del giudice competente, con gli eventuali allegati”. Grazie a questa innovativa decisione, inoltre, sarà possibile anche conoscere lo “stato dell’opera” dei procedimenti in corso.
A tal riguardo Quaranta – aggiunge – “inserendo nell’apposita pagina web il numero di registro generale, è possibile attingere in tempo reale alle informazioni sullo stato dei procedimenti civili pendenti. L’utente che inserisce fra i riferimenti identificativi anche l’indirizzo e-mail, compatibilmente con il carico di lavoro dell’ufficio, riceverà automaticamente le informazioni relative a tutti gli eventi successivi (numero di iscrizione a ruolo, assegnazione, sospensione, fissazione dell’udienza) e così via”.
Una rivoluzione, dunque, che di certo servirà ad abbreviare i tempi procedurali, snellendo la burocrazia e facendo riacquistare la fiducia nei cittadini. Come detto, oltre a Fasano, questo innovativo servizio entrerà in funzione anche negli uffici giudiziari di Andria, Bari, Barletta, Brindisi, Casarano, Francavifia Fontana, Galatina, Lecce, Lucera, Manfredonia, Modugno, Taranto e Trani.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright