The news is by your side.

Processo Appello ‘La Mongolfiera’: tutti assolti

19

I giudici della terza sezione penale della Corte d’Appello di Bari hanno assolto le 13 persone coinvolte nel processo per i lavori di ampliamento del centro commerciale "La Mongolfiera" di Foggia.  Le accuse erano, a vario titolo, di abuso d’ufficio, falso e lottizzazione abusiva. Tra gli imputati anche l’ex sindaco di Foggia Paolo Agostinacchio e l’ex capo dell’Ufficio tecnico del Comune, Fernando Biagini. Una sentenza che fa il paio con quella emessa nell’ottobre di tre anni fa dai giudici foggiani. Nel progetto di ampliamento de "La Mongolfiera" erano previste le realizzazioni di una palazzina servizi destinata al comune di Foggia, una multisala e alcune aree verdi. Inoltre – secondo la tesi dell’accusa – sarebbe stata rilasciata la concessione edilizia in zone su cui non era possibile edificare perchè destinate a verde agricolo.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright