The news is by your side.

Calcio Promozione/ Atletico Vieste: parola di presidente..”vinceremo il campionato”..

23

Lorenzo Spina Diana non ha dubbi sulla forza della sua squadra e rilancia al buio: “vinceremo il campionato”..chiudendo così la porta a tante polemiche che avevano messo un po’ nell’angolo la società garganica nel triste mese di novembre. Il tecnico Franco Cinque è in perfetta sintonia col presidente ed anch’egli ha le idee chiare: “lavoriamo seriamente durante la settimana e proviamo schemi di gioco che ci consentono di migliorare la nostra forza domenica, dopo domenica, non ci faremo condizionare da fattori esterni perché sul campo non temiano nessun avversario”.
Il Vieste volta pagina e si allinea alle parole del Presidente della F.I.G.C. Vito Tisci che sulle proteste contro gli arbitri ha eretto un muro invalicabile ed ha chiesto alle società che si sentono lese da torti arbitrali di non “massacrare” gli arbitri, avere con loro un rapporto di fiducia e comprensione per gli errori che essi commettono.
Il calcio dilettantistico Pugliese secondo le parole di Tisci non può permettersi questa lotta fratricida tra società ed arbitri, un equilibrio che a dire il vero si regge più sulle diplomazie che con il rapporto con gli stessi arbitri che allo stato attuale proprio non c’è!
Daniele De Santis di Lecce in due settimane è balzato agli onori della cronaca per le gare di Real Barletta – Atletico Vieste e Molfetta – Cerignola, dove gli episodi discutibili sono stati tanti ed anche decisivi sul risultato finale…davvero inutile cercare ancora delle spiegazioni o pretendere punizioni esemplari..si rischia di non essere capiti!
Il campionato di promozione si avvia al primo sprint, mancano quattro gare alla fine del girone di andata, il Canosa di Mimmo Caricola è lanciatissimo a tagliare il nastro di campione d’inverno..il Vieste non demorde è spera di cominciare a vincere in trasferta.
La squadra garganica è motivatissima dopo le parole del patron Lorenzo Spina Diana che tra l’altro ha ammonito i giocatori con un convinto: “basta protestare”!!!,  sinora la squadra di Franco Cinque ha rimediato ben 29 cartellini gialli di cui 22 per proteste e solo 7 per falli di gioco, un Vieste isterico che ha bisogno di voltare pagina al più presto.
L’Atletico Mola è l’avversario giusto per misurare questa voglia di ripartire da parte dei garganici, imbattuto da 5 turni la squadra di Buccolieri non perde dalla 6^ giornata quando fu sconfitta dalla Rinascita Rutiglianese, negli ultimi 5 turni l’Atletico Mola ha dimostrato di poter puntare ai play-off, 3 vittorie e 2 pareggi, 5 reti segnate e 2 subite, 11 punti e morale alle stelle, contro l’Atletico Vieste forse scenderanno in campo i nuovi arrivi.
L’Atletico Vieste cala i suoi numeri: 29 turni di imbattibilità complessivi di cui 10 di campionato e 4 di gare play-off della passata stagione, 11 di campionato di quest’anno e 4 di Coppa Italia Dilettanti, in campionato con la gestione Franco Cinque si sono realizzate 9 vittorie e 12 pareggi, 39 punti guadagnati su 63 disponibili, numeri che letti con la lente di ingrandimento evidenziano un po’ i limiti di questo Vieste che ha collezionato troppi pareggi in gare dove non è stato cinico a chiuderle.
LA FORMAZIONE: rientrerà dal turno di squalifica Paolo Augelli mentre sarà assente Nicola Ducange, Franco Cinque mischierà un po’ le carte forse..”scongelando” Scarano?
ARBITRO: Giorgio Basso coadiuvato dagli assistenti Serena e Lo Savio di Taranto.

                                                       Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright