The news is by your side.

Vieste e 3 città argentine accumunate da tradizioni turistiche-gastronomiche

23

La missione italiana del Ponte Interscolastico italo argentino (Piia) co- finanziato dalla Regione Puglia Area, Politiche per lo Sviluppo, il Lavoro e l’innovazione — Servizio Pugliesi nel Mondo ed enti aderenti al Cptcia ha realizzato con successo le attività nel paese, e specificamente nelle città di Buenos Aires, San Pedro e La Plata, per lavorare sul tema: “La scuola come motore di sviluppo locale e ed internazionale nelle aree di gastronomia, turismo e alberghiera “utilizzando la metodologia “Alternanza Scuola Lavoro”. La delegazione italiana era conformata dai membri della comunità educativa della Scuola dell’Ipssar “Enrico Mattei” di Vieste”: il direttore Prof. Andrea Cariglia, oltre che presidente delle Scuole di Gastronomia, Turismo e Alberghiera della regione Puglia in Italia, e referente del Cptcia, del Ponte Interscolastico Italo Argentino-PIIA della Provincia di Foggia- Italia di detto settore; Domenico Cursio e, Direttore del Servizio Amministrativo, Angela Pompillo (Docente di alimentazione); Francesco Ciuffreda (Chef e Pasticciere di 1° livello di detta istituzione); e gli alunni di 5° anno Frisardi Luca a e Mangino Antonio. Hanno accompagnato inoltre la delegazione le autorità, assessori provinciali e comunali di diversi comuni italiani: Foggia,Vieste, Peschici, Monte Sant’Angelo e Ischitella, e tecnici di turismo, del settore alberghiero e gastronomico tra i quali: Emilio Gaeta, Assessore di Turismo e Cultura della Provincia di Foggia; Maria Santoro; Donato Di Milo;Giovanni Granatiero (Assessore della Pubblica Istruzione del comuue di Monte Sant’Angelo e Funzionario dell’assessorato dell’ Agricoltura della Regione Puglia); e la Dott.ssa Anna Maria Santoro, con il proposito di consolidare le strategie di sviluppo locale ed internazionale. E’ stato firmato un documento finale che
ha certificato gli accordi territoriali nell’ambito del Piia-Cptcia e il consolidamento delle azioni verso il periodo 2009- – 2010 con gli enti organizzatori e partecipanti,aderenti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright