The news is by your side.

Calcio Promozione/ ANTONIO SCARANO:…UN ADDIO TRA LE LACRIME….

23

Negli ultimi anni il calcio mercato di riparazione, quello del mese di dicembre per intenderci, era la meta preferita dell’Atletico Vieste, la società garganica era solito ricorrere sul mercato per rinforzare la squadra e per depennare gli acquisti di agosto. Storie di procuratori e di speculatori del calcio dilettantistico che si avventavano come avvoltoi su società sprovvedute o cosiddette inesperte, l’Atletico Vieste spesso si è fatto abbagliare da questi personaggi rimediando quasi sempre clamorose bidonate.
Negli ultimi tempi il patron Lorenzo Spina Diana si è ravveduto molto affidandosi a collaboratori esperti nel settore…i cosiddetti tecnici, proprio così è nato il rapporto con Franco Cinque ed una collaborazione davvero speciale a 360°.
Franco Cinque non è solo l’allenatore della prima squadra, è il preparatore atletico in assoluto, è stato il capitano sino all’anno scorso, è lui che ha curato nei minimi dettagli il rapporto di collaborazione con la Salvemini Manfredonia e la scelta scrupolosa dei juniores ma soprattutto è il responsabile di tutte le scelte tecniche che si sono fatte e che si andranno a fare, un vero manager costruito in casa.
Nell’Atletico Vieste si è voltato pagina ed ora non c’è spazio per l’improvvisazione, tutto è diventato molto più professionale, potere virtuale per tutti i dirigenti e carta bianca revocata a tutti, non c’è “democrazia”..una rivoluzione necessaria, mal digerita e poco capita.
Intanto i risultati già si vedono e sono molto confortanti, nessun acquisto sbagliato e nessun ricorso al mercato di riparazione, il piano di Franco Cinque condiviso dal patron Lorenzo Spina Diana funziona alla grande con tanto di risparmio.
In tema di mercato l’Atletico Vieste non scenderà in campo, ufficializzata invece la partenza di Antonio Scarano, un addio tra le lacrime consumatosi domenica scorsa dopo la gara con l’Atletico Mola.
Scarano aveva già deciso da tempo di andar via da Vieste, non sono bastate le parole del tecnico Franco Cinque a farlo desistere, lo stesso tecnico ha avuto parole di elogio per questo straordinario giocatore: “stravedo per Scarano..ma in questo momento non c’è posto per lui tra i titolari”….
Antonio Scarano ha disputato nel Vieste campionati davvero esaltanti conquistandosi la stima di tutti i tifosi, le sue grandi giocate, la sua tecnica raffinata, la sua compostezza è stata esemplare in tutti questi anni, sicuramente lo si può considerare tra i migliori giocatori di sempre che hanno giocato nell’Atletico Vieste.
La vittoria del campionato di Prima categoria stagione 2006/2007 lo ha consacrato come il giocatore più tecnico del Vieste, quell’anno segnò ben 14 reti ma ogni suo gol è immortatalato nell’archivio dei gol più belli..quelli da cineteca.
Scarano ha spiegato con poche parole la sua decisione di andar via da Vieste: “sin dall’inizio ho capito che non c’era molto spazio, non mi sono mai arreso ed ho deciso di combattere sempre e dimostrare che potevo dare  ancora molto al Vieste, la mia squadra del cuore, i miei compagni..belle stagioni trascorse tra l’esaltazion”…”Franco Cinque mi ha dato poche possibilità e quindi mi sono arreso ed ho deciso di andarmene, una decisione sofferta perché a Vieste ho trovato i tifosi veri, quelli che mi vogliono bene e quindi non è facile aggiungere altro…sono molto dispiaciuto”.
Antonio Scarano ha segnato più di 40 reti, l’Atletico Vieste perde così un pezzo pregiato, un giocatore di categoria superiore, uno che non è stato mai arrogante, uno che ha fatto sfoggio di grande umiltà e che non ha alzato mai la voce..forse anche per questo che è stato messo da parte, ora andrà a rinforzare il San Severo di Michele Mimmo.
Con Michele Mimmo ritroverà la voglia di giocare e forse di farsi rimpiangere alla grande!
                                                           Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright