The news is by your side.

Calcio Seconda Categoria/ Viestese – Civilis Atl. Manfredonia : 0 – 1

26

Viestese che puo’ solo imprecare alla mala sorte, nulla da rimproverare ai ragazzi scesi in campo, che hanno dato l’anima, ma nel calcio si sa  al minimo errore sei punito, questo e’ quanto e’ successo oggi, il goal e’ giunto nei minuti di recupero, al 92′ quando tutti credevano ormai ad uno  0 – 0  che avrebbe accontentato entranbe le squadra per quello che si e’ visto in campo. Poi a maggior ragione se si pensa che oggi alla Viestese mancavano ben 7 titolari ( 4 per squalifica 3 per infortunio ). Al 15′ grande parata del portiere Prencipe, al 30′  Viestese pericolosa che va vicino al vantaggio, ma il portiere sventa la minaccia, al 40′  occasione per il nuovo entrato Valentini che calcia ma il portiere respinge in angolo. Prima frazione di gioco che termina a reti inviolate. Nella ripresa al 55′ Pupillo  calcia una punizione che  finisce di poco a lato. Al  61′ ancora Prencipe  bravo a salvare la porta viestana e mandare in angolo. Al 66′  Hadiouich serve una splendida palla a Palumbo che tutto solo calcia in porta ma e’ ancora bravo l’ex di turno Vitulano a negargli la gioia del goal. Al 69′  Hadiouich calcia una punizione che il portiere respinge, si avventa di testa Mister Pupillo ma la sfera termina fuori di poco. Al  2′ minuto di recupero e precisamente al  92′ arriva la beffa per la Viestese, ospiti in vantaggio, nemmeno il tempo per mettere la palla al centro che l’arbitro decreta la fine delle ostilita’, tra la gioia incontenibile dei sipontini e lo sconforto dei viestani.
 
Viestese : Prencipe, Vieste, Desimio G., Tatalo T., Del Viscio ( Innangi G. ), Protano, Silvestri M., Calabrese ( Valentini ),
Hadiouich, Pupillo, Palumbo.          A Disp. : Latino, Falco, Tatalo M., Iannoli.    All.   M. Pupillo
 
Arbitro : Generoso Roca  di Foggia.
Rete : al  92′   Civilis  Atl . Manfredonia.
 
                                                                                                           Francesco Dell’Aquila


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright