The news is by your side.

Crisi agricola: arrivano i primi risultati, ma la protesta continua

22

Dopo mesi caratterizzati da pressanti azioni di denuncia e di sensibilizzazione, coniugate da molteplici iniziative di protesta, organizzate da Confagricoltura su tutto il territorio nazionale, sono stati presentati, dall’on. Massimo CORSARO, relatore della Legge finanziaria 2010,  emendamenti che prevedono lo stanziamento di 250 milioni d’euro per gli anni pregressi del Fondo di solidarietà nazionale (assicurazioni agevolate) e di 116,2 milioni d’euro per le annualità 2010 e 2011; ciò in aggiunta alla proroga, fino al 30 giugno 2010, della fiscalizzazione dei contributi previdenziali per le zone montane e svantaggiate, già inserite nella Legge finanziaria. A tal proposito il Presidente di Confagricoltura Foggia, Luigi LEPRI ha dichiarato:"Questi stanziamenti, anche se al momento ancora insufficienti, costituiscono un primo ed importante segnale di ritrovata attenzione, da parte del Governo, circa le gravissime criticità che affliggono le imprese agricole". Il Presidente LEPRI ha, inoltre, sottolineato che: "Quanto previsto conferma alcune agevolazioni che gli agricoltori già detenevano, ora attendiamo idonei e straordinari provvedimenti che possano attenuare, almeno in parte, l’attuale e pesante congiuntura e cercare di guardare al futuro con maggiore ottimismo; per questi motivi il pressing politico-sindacale deve continuare, così come vanno reiterate le iniziative di protesta,in maniera composta e costante, fino alla definitiva approvazione della Legge finanziaria". Per questi motivi l’Unione Provinciale Agricoltori di Foggia parteciperà al sit-in nazionale di protesta, previsto a Roma d’innanzi a Montecitorio ed al Ministero delle politiche agricole, per martedì 15 dicembre, con inizio alle ore 10.00.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright