The news is by your side.

Calcio Promozione/ Atletico Vieste – Talos Ruvo 8 – 0

17

Il Ruvo ha fatto quello che ha potuto presentandosi dignitosamente a Vieste e limitando per quanto è stato possibile i danni, il campionato ha subito una variante ancora in corso, per ora è servito a monitorare i volenterosi juniores ma soprattutto è una sfida nella sfida, dare una risposta a quanti volevano che il Ruvo si ritirasse da questo campionato.

Ostinati e motivati i pochi dirigenti rimasti stanno onorando l’impegno domenicale sperando che questo sforzo svegli un po’ l’egoismo di quanti potrebbero sostenere questa squadra e non lo fanno.
Poco da dire sulla partita, troppo il divario tecnico e anche strutturale tra le due squadre, è stato un allenamento senza enfasi, Franco Cinque ha colto l’occasione per provare una formazione mista composta da alcuni titolari ed alcuni juniores di un certo peso, un mix quasi “esplosivo” che ha portato poi alla goleada.

L’ATLETICO VIESTE GIA’ PENSA ALLA LEONESSA ALTAMURA…
La vittoria agevole sul giovane Ruvo è stata già archiviata, già si pensa alla partitissima di domenica prossima ad Altamura dove uscire imbattuti sarà già importante, il Vieste ha consolidato la sua posizione in classifica con un secondo posto molto incoraggiante, gli avversari sono distanti di 4 punti.
La Leonessa Altamura vanta insieme al Canosa la migliore difesa del campionato, appena 5 reti subite in 13 gare, i garganici invece con le 34 reti segnate vantano il miglior attacco.
Sotto l’albero di natale un bilancio molto positivo ed un 2009 da incorniciare, rispetto alla stagione scorsa ci sono 5 punti in più, l’anno scorso alla 13^ giornata il Vieste vantava 24 punti frutto di 7 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, quest’anno i punti sono 29 frutto di 8 vittorie, 5 pareggi e nessuna sconfitta.
Se parliamo di sconfitte bisogna scomodare gli almanacchi e rilasire al campionato scorso e precisamente alla 5^ giornata di ritorno: Santeramo – Vieste 3 – 2, poi una lunga serie di risultati positivi tra campionato, play-off e Coppa Italia, ben 31 partite utili consecutive che costituiscono il record assoluto per le statistiche dell’Atletico Vieste.
La classifica marcatori è abbastanza larga: Maurizio Gentile 8 reti, Rocco Augelli 6, Colella 4, Melchionda 3, Silvestri, Zoila, Malavisi e Scarano 2, Gemma, Stellato, Ducange, Paolo Augelli e Stoppiello 1
Sarà una settimana di grande attesa perché quella di Altamura sarà l’ultima gara del 2009 e quindi nessuno dell’Atletico Vieste rinuncerà a questa sfida.

ATLETICO VIESTE – Bua (8’ s.t. Barbone), Augelli P. (5’ s.t. Accarrino), Silvestri, Sollitto, Pellegrino, Coda, Stoppiello, Ducange, Gentile (3’ s.t. Malavisi), Colella, Zoila. All. Cinque
RUVO – Macellaio (14’ s.t. Giuliano), Rondinone, Cotugno, Pellegrini, Iannelli, Savinelli (5’ s.t. Loprieno), Fasciano, Vitofrancesco, Perchiazzi, Di Domenico, Lovino (8’ s.t. Di Schiena). All. Camporeale 

ARBITRO: Di Tondo di Barletta
RETI: nel p.t. al  15’ Colella, al 17’ Zoila, al 19’ Augelli, al 29’ Ducange; nel s.t. al 10’ Malavisi, al 11’ Stoppiello, al 24’ Malavisi, al 27’ Zoila.

 

                                      Michele Mascia

 

 

 ———————————————————–
Comunicazione pubblicitaria
Quest’anno regalate storie, idee…e qualche sogno.
Regalate un Natale tutto da leggere
La Città Vivibile
di Matteo Siena
L’odonomastica di Vieste dall’Era Antica ad Epoca contemporanea
——————————————————————————-
La Grande Implosione
di ninì delli Santi
nulla è impossibile a Vieste dove nulla è possibile
———————————————————————————
i libri sono in vendita nelle edicole e cartolibrerie di Vieste
per prenotazioni
info@ondaradio.info
—————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright