The news is by your side.

Tatuaggi killer: sequestro in tutta Italia

22

Sequestro in tutta Italia delle tinture per tatuaggi che contengono sostanze pericolose: lo ha ordinato il ministero per la Salute. Lo si è appreso a Torino, dove è in corso un’inchiesta giudiziaria che ha già portato all’iscrizione nel registro degli indagati del responsabile di una società pugliese. Il pm Raffaele Guariniello, che ha cominciato a indagare sulla scorta di una risoluzione del Consiglio europeo, aveva informato il ministero delle scoperte dei suoi collaboratori: in alcune tinture (rosso, giallo e arancio) c’erano delle componenti nocive, in particolare amine aromatiche. L’indagine, però, è destinata ad allargarsi: a produrre i colori, infatti, non è la ditta pugliese, ma un’azienda con sede in Belgio. I carabinieri del Nas, intanto, stanno prelevando campioni di prodotti di altre case.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright