The news is by your side.

Vertenza Pugnochiuso – Accordo per gli ex sette dipendenti, diverranno stagionali

23

Il  testo del verbale sottoscritto dalle parti.

 

Addì 15 dicembre 2009 presso la sede di Confindustria Foggia, si sono incontrati
la società Pugnochiuso S.r.l. nelle persone del rag. Roberto Bellan e del rag. Giuseppe lezzi, assistita dall’Ufficio Relazioni Industriali della Predetta Associazione, nella persona del dott. Zagni;
la Filcams Cgil provinciale, nella persona del segretario provinciale sig.ra Manocchio;
la Uiltucs Uil provinciale, nella persona del segretario provinciale sig. Dota.
Sono presenti gli ex dipendenti, sigg.: Demeo Pasquale, Cannata Pasquale, Fasani Ludovico, Pecorelli Pasquale, Cassa Matteo e Santamaria Nicola;
presente altresì il Sindaco di Vieste dott.ssa Ersilia Nobile.
Le parti, così come sopra costituite, dopo ampia discussione, hanno raggiunto il seguente accordo:
1) i licenziamenti effettuati dalla società Pugnochiuso S.r.L. nei confronti dei predetti ex dipendenti compreso il sig. Vario Gaetano, oggi non presente, restano confermati ed accettati dalle parti e dai suddetti ex dipendenti ivi compreso l’ex dipendente assente sig. Vario Gaetano;
2) a partire dalla stagione 2010, la società Pugnochiuso S.r.L. si impegna ad assumere con contratto stagionale/a tempo determinato i predetti ex dipendenti con l’aggiunta del sig. Vario Gaetano, per un periodo minimo di 8 (otto) mesi ivi comprese le giornate di ferie, Rol, ex festività e le eventuali giornate di riposi compensativi, giornate tutte che dovranno essere godute e, pertanto, concorreranno al raggiungimento degli otto mesi di contratto. Il predetto contratto potrà decorrere o dal 1 marzo al 31 ottobre di ogni anno oppure dal 1 aprile al 30 novembre fatte salve diverse esigenze aziendali.
Resta, inoltre, stabilito che la società Pugnochiuso S.r.L. si impegna, sin da ora ad assumere i sette ex dipendenti per tante stagioni a tempo determinato sino a quando ognuno di essi non avrà raggiunto l’età e la contribuzione minima utili ai fini della maturazione del minimo  di pensione in virtù delle leggi e normative vigenti;
3)Ai lavoratori in caso di dismissione dal territorio da parte del gruppo Marcegaglia sarà garantito il mantenimento del presente accordo nei confronti degli eventuali gestori ovvero acquirenti;
4) Al momento dell’assunzione ai lavoratori interessati sarà riconosciuto esclusivamente l’attuale inquadramento contrattuale nonché il mantenimento dei superminimi erogati alla data del 14 novembre 2009. Trattandosi di nuove assunzioni le parti concordano altresì che non saranno riconosciuti scatti di anzianità.
5) Entro e non oltre oltre il 31 gennaio 2010, ai 7 lavoratori interessati sarà erogato un importo di euro 100 previa sottoscrizione di un verbale di conciliazione individuale in sede sindacale con accettazione del licenziamento e chiusura del periodo pregresso;
6) Il mancato rispetto di quanto previsto al punto 5 farà decadere il presente accordo.
7) L’azienda valuterà eventuali richieste di esodi incentivati da parte dei predetti 7 lavoratori.
Le parti concordano che la presente intesa conserverà la sua validità soltanto se nessuno dei predetti sette ex dipendenti impugnerà il licenziamento comminato dalla Pugnochiuso S.r.I in data 14 novembre 2009.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright