The news is by your side.

Regione/ Disponibili entro gennaio i fondi Fesr per il turismo

24

L’assessore Terrevoli: “Strategia determinante per l’occupazione”.

 

Il Regolamento che renderà disponibili i fondi Fesr 2007/13 assegnati all’assessorato regionale al Turismo; sarà pubblicato alla fine del prossimo mese di gennaio e fino a quella data continueranno le consultazioni con il partenariato istituzionale ed economico-sociale per completare l’iter di confronto sulle linee programmatiche da adottare. E quanto emerge dall’ultimo incontro organizzato dalla Federalberghi regionale tra la Regione Puglia, gli imprenditori turistici e le associazioni di categoria e sindacali. In generale, il Regolamento disciplinerà l’erogazione degli aiuti regionali alle pmi ed ai consorzi di pmi per realizzare campi da golf, porti turistici, centri congressuali; per qualificare l’offerta ricettiva e l’intera destinazione turistica pugliese; per migliorare la qualità delle strutture turistico-alberghiere anche mediante il recupéro del patrimonio immobiliare regionale di pregio. “Questi interventi rappresentano una strategia di azione determinante per il fronte occupazionale ed il potenziamento della destinazione turistica”, ha dichiarato l’assessora al Turismo della Regione Puglia, Magda Terrevoli.
“Lo sviluppo delle piccole imprese pugliesi, molto spesso è limitato da difficoltà nell’accesso al credito e dalla concorrenza di destinazioni turistiche emergenti”, ha aggiunto Daniele De Gennaro, presidente di Federalberghi Puglia. Per affrontare queste criticità il Regolamento ha individuato uno strumento innovativo, il Progetto Integrato di Investimento (Pia Turismo) atto a realizzare interventi che valorizzino l’offerta locale nel suo complesso includendo
– nei piani di investimento dei soggetti privati (medie imprese o consorzi di pmi)
– le strutture connesse. “Insomma, il documento non subirà ulteriori stravolgimenti e posso assicurare che entro breve tempo gli incentivi saranno disponibili per gli imprenditori turistici che presenteranno le istanze di richiesta”, ha concluso l’assessora Terrevoli. In ogni caso sarà importante avere una politica importante per poter gestire al meglio una risorsa importante come il turismo pugliese.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright