The news is by your side.

Nomina Difensore Civico: lo stallo di Palazzo Dogana

26

Istituita per tutelare il cittadino contro carenze, abusi e ritardi nell’attività di amministrazione della Provincia e di enti o istituzioni che da essa dipendono, la figura del Difensore Civico provinciale ha il compito di garantire l’imparzialità ed il buon andamento della Pubblica Amministrazione, vigilando sul rispetto dei principi di trasparenza, partecipazione ed efficienza. Un ingranaggio fondamentale per il corretto funzionamento della macchina Provincia per regolare il rapporto tra Ente e popolazione che, da oltre un anno, è bloccato. A ricoprire per prima il ruolo di Difensore Civico a Palazzo Dogana, durante l’amministrazione Pellegrino una donna, Carlotta Giuliani. Con il passaggio di consegna tra Pellegrino e Stallone, alla Giuliani subentra Costanzo Iorio. Dopo la morte di Iorio, ucciso nel giugno del 2008 mentre da ufficiale giudiziario eseguiva uno sfratto, nessuno ha ricoperto l’incarico. Inserita più volte, da allora, come accapo all’ordine del giorno delle sedute del Consiglio, ad oggi, non si è ancora giunti alla nomina del successore di Iorio. Un continuo rinviare, l’ultimo poco prima di Natale, che ha scatenato in questi giorni alcune discussioni anche su FaceBook, social network molto utilizzato, tra gli altri, anche da politici ed amministratori locali. Ad accendere la miccia sul web, Filippo Fedele, ex presidente dell’Avis comunale. Fedele – il cui curriculum figura tra i 99 giunti a Palazzo Dogana dopo la pubblicazione dell’avviso nell’ottobre del 2008 – quel ruolo da circa 3.000 € al mese, lo ricoprirebbe anche a titolo gratuito, ma da Piazza XX Settembre, al momento sull’argomento ci sono solo fumate nere. E se a Palazzo Dogana regna lo stallo, stessa situazione di impasse, ma per motivi opposti la si vive a Palazzo di Città. Se la Provincia non riesce a nominare un nuovo Difensore Civico, il Comune non manda a casa quello vecchio. Una carriera longeva, quella di Vittorio Salvatori, in carica dalla prima amministrazione Agostinacchio. Da allora sono passati 14 anni e l’ex sindaco è ancora il Difensore Civico cittadino.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright