The news is by your side.

Maltempo: atteso nuovo peggioramento per Capodanno

17

Dopo Natale, anche Capodanno sarà all’insegna del maltempo: una perturbazione proveniente dall’Atlantico raggiungerà l’Italia già da oggi, portando venti forti su Sardegna e Sicilia, mentre domani, mercoledì è atteso un peggioramento sul centro-sud.  In particolare, gli esperti del Dipartimento della Protezione Civile prevedono piogge e temporali sulle zone dell’Appennino settentrionale e sui settori tirrenici centro-meridionali. Per l’ultimo dell’anno è previsto maltempo su buona parte delle regioni italiane: la perturbazione inizierà ad interessare il centro-nord, con possibili piogge e temporali localmente anche intensi sul nord-est e sull’alto e medio versante tirrenico. Piogge che nella notte potrebbero estendersi al sud, soprattutto sui versanti tirrenici. Un miglioramento, soprattutto al nord, è previsto per il 1 gennaio, anche se persisteranno venti forti e mari agitati. Il Dipartimento della Protezione civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le strutture locali di protezione civile.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright