The news is by your side.

L’Orienteering splende sul Gargano: nuovi progetti di sviluppo dal 2010 al 2013!

13

Il Gargano si ripropone ufficialmente per organizzare i Campionati Mondiali Veterani di corsa orientamento nel 2013 con piena fiducia di Regione Puglia, Provincia di Foggia, Parco Nazionale del Gargano ed i comuni coordinati dal capofila Vico del Gargano. Questo quanto emerso nella conferenza dei servizi per l’orienteering che si è tenuta il 5 gennaio scorso a Vico del Gargano, grazie alla disponibilità dell’Assessore Nicola Sciscio sostenuto dai colleghi Cannarozzi e Notarangelo.
Gli enti coinvolti, consapevoli della validità del progetto 2012 e del riconoscimento di eccellenza che lo stesso ha avuto a livello internazionale presso la Commissione IOF di valutazione (foot-committee) e considerato che i Campionati del Mondo Veterani di Orientamento sono stati assegnati all’Italia per l’anno 2013, ripropongono ufficialmente la candidatura della Puglia – Provincia di Foggia (Gargano), per la disputa dei Campionati del Mondo Veterani di corsa Orientamento 2013.
Ente Provincia nella figura dell’assessore Nicola Vascello e Parco Nazionale del Gargano nella figura del presidente Giandiego Gatta, confermano la propria determinazione ed il proprio sostegno a perseguire il nuovo progetto di candidatura del Campionato del Mondo.
Ricco il calendario di attività di orienteering nel 2010 con l’obiettivo di raddoppiare le presente di turisti sportivi dal nord Europa sul Gargano in periodi destagionalizzati e consolidare la qualità tecnica internazionale degli impianti cartografi con le tecnologie laser scan.
Tra le iniziative di maggior spicco, ricordiamo a fine febbraio il Campionato Mediterraneo Open, ad aprile il Nordic Walking Orienteering, a fine giugno la Coppa Italia di Mountain Bike Orienteering e nella prima settimana di ottobre la terza edizione della “5 days Puglia 2010”.
Proprio in questi giorni è presente a Foggia lo staff tecnico per le verifiche dei percorsi gara e di allenamento, composto da Gabriele Viale – coordinatore del progetto Orienteering in Gargano, Janne Salmi allenatore della nazionale assoluta finlandese e Robert Zhardal tecnico internazionale dalla repubblica Ceka. Tra le nuove località esplorate, grazie alla collaborazione del Vice Sindaco di Ischitella Leonardo La Malva, spicca la necropoli di Monte Civita che sarà inserita nel programma turistico del MOC-Campionato Mediterraneo.
Per le competizioni di alto livello si parte già a fine febbraio proprio con il Campionato Mediterraneo Open di orientamento (acronimo M.O.C. 2010), sponsorizzato dalla Provincia di Foggia e dai comuni di Vico del Gargano, Ischitella e Peschici. Tre giorni di gare ed una settimana di allenamenti tecnici di alto livello con la presenza già confermata di 300 top runners, di cui quasi un terzo provenienti dalla Finlandia, a conferma che l’azione di sponsorizzazione della Nazionale Finlandese da parte della Provincia di Foggia, con l’esposizione del marchio Gargano sulle divise della nazionale scandinava comincia a dare risultati importanti sul territorio. Proprio il settore tecnico della Federazione Finlandese ha scelto il Gargano quale campo di allenamento ufficiale 2010 per tutte le rappresentative agonistiche (giovanili, Juniores a assolute).
Al gran completo sarà presente anche la nazionale Svizzera di corsa orientamento (circa 40 atleti) con la partecipazione dei campioni del Mondo in carica Simone Niggli Luder e Daniel Hubmann. Certa anche la presenza della squadra femminile della nazionale svedese capita da Helena Joansson e Kaisa Nilsson.
Tra le novità nell’organizzazione degli eventi internazionali di orienteering sul Gargano nel 2010, l’utilizzo di fettucce segna punti dei percorsi biodegradabili (realizzate appositamente in Finlandia), e la predisposizione di isole ecologiche e raccolta differenziata in occasione di ogni evento sportivo.

Orienteering Gargano 2010


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright