The news is by your side.

L’anno internazionale dei giovani dell’Onu inizia a Bari col meeting mondiale

20

Si inaugurerà a Bari, con il primo meeting mondiale dei giovani dal 19 al 21 gennaio prossimo, l’Anno internazionale dei giovani promosso dall’Onu e che si concluderà la prossima estate con il vertice di Città del Messico. L’incontro è organizzato dal ministro della Gioventù, Giorgia Meloni , e dalla Regione Puglia e radunerà 1500 tra diplomatici e volontari, esperti di politica internazionale e giornalisti, attivisti e coordinatori di reti nazionali e internazionali, imprenditori, autorità locali provenienti da 163 Paesi, oltre tre quarti di tutti i Paesi del mondo.

Hanno tutti una decina di anni di curriculum, ma meno di trent’anni di età e un obiettivo comune: costruire un programma di lavoro internazionale che nei prossimi anni li vedrà impegnati a lasciare il mondo in condizioni un po’ migliori di come glielo stiamo consegnando.

Le altre tappe dell’iniziativa Onu saranno il Fifth World Youth Congress, dal 31 luglio al 13 agosto a Istanbul e la World Conference for Youth, a Città del Messico dal 24 al 27 agosto.

Quello di Bari sarà il primo appuntamento internazionale in cui i delegati delle principali reti di giovani al lavoro per un futuro più sostenibile potranno presentare la propria agenda d’azione ai rappresentanti delle Agenzie dell’Onu Un Youth Programme, Unesco, Unhabitat e Internationale Labuor Organization, della World Bank e dell’Inter – American Development Bank e ad oltre 100 autorità locali, perchè venga assunto nel processo in corso.

Il meeting è un’iniziativa promossa dalla presidenza del Consiglio dei ministri, ministero della Gioventù e dalla Regione Puglia insieme all’Ageniza Nazionale per i Giovani. Ad accogliere i ragazzi di tutto il mondo interverranno il ministro della Gioventù, Giorgia Meloni e il presidnete della Regione Puglai, Nichi Vendola.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright