The news is by your side.

Promozione: l’Atletico Vieste col fiato sul collo del Canosa

17
La vittoria sul campo del Valenzano Japigia macchiata dall’infortunio di Gianluigi Stellato. Per lui frattura al setto nasale. Pareggio casalingo per la capolista Canosa

L’Atletico Vieste espugna il difficile campo del Valenzano Japigia e accorcia le distanze con la vetta della classifica del girone A del campionato di Promozione pugliese. Il rigore messo a segno da Maurizio Gentile in apertura di ripresa permette ai viestani di ridurre a due i punti di distacco dal Canosa, con il vantaggio di dover ancora recuperare la gara interna con la Rinascita Rutiglianese (fissata per giovedì 4 febbraio).

Per Franco Cinque e compagni, però, la gioia della vittoria in trasferta è stata smorzata dall’infortunio occorso al giovane difensore centrale Gianluigi Stellato, uscito attorno al 30mo del primo tempo per uno scontro aereo con un attaccante avversario. Condotto prontamente al Policlinico di Bari, è stato soppostosto ad accertamenti che hanno evidenziato la frattura del setto nasale.

Secondo pareggio consecutivo per il Canosa: oggi la squadra di Caricola è stata costretta a dividere la posta in palio con l’Atletico Mola al termine di una gara che non ha visto segnature e che si è conclusa tra i fischi dei tifosi canosini.

Vincono tutte le inseguitrici del duo di testa: il Minervino Murge passeggia sul campo del Ruvo (3-0), il San Paolo si aggiudica non senza difficoltà il derby con la Libertas Palese (1-0) e la Leonessa Altamura si vedrà assegnare il 3-0 a tavolino perchè l’Europa Grumese, avversaria odierna, non è stata fatta scendere in campo dall’arbitro in quanto non in regola con il pagamento delle multe finora inflitte dalla federazione.

Con otto risultati utili consecutivi (5 vittorie e 3 pareggi) e una gara da recuperare, la Rinascita Rutiglianese continua la corsa verso la zona play-off: oggi ha tramortito con un inequivocabile 4-0 l’Ascoli Satriano, diretta concorrenta per l’accesso agli spareggi per la promozione.

La diciannovesima giornata avrà come gara di cartello la sfida di alta classifica tra Leonessa Altamura e Canosa, importante sia per saggiare la forza dei padroni di casa che per verificare l’attuale stato di forma della capolista, non più vispa come ad inizio campionato. L’Atletico Vieste ospiterà il Polimnia Calcio. Occhi puntati anche su Minervino Murge – Rinascita Rutiglianese.

Della giornata odierna e dei possibili sviluppi futuri si parlerà in "Lunedì Sport", l’approfondimento sportivo di Ondaradio in onda al termine del GR delle 19. In studio con Carmine Azzarone ci saranno Fabrizio Losito e Michele Mascia che ascolteranno anche i pareri di ospiti interpellati telefonicamente.

Sandro Siena


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright