The news is by your side.

Vieste – CON UN FORTE RISPARMIO, RICOVERO CANI RANDAGI AFFIDATO AD UN CANILE CAMPANO [Audio]

17

Per i prossimi tre anni sarà la «Mister Dog srl» di Acerra, in provincia di Napoli, ad occuparsi del servizio di ricovero e mantenimento di 104 cani randagi di Vieste. All’affidamento del servizio si è giunti al termine di un’apposita gara svoltasi in Municipio lo scorso 31 dicembre 2009.

L’importo a base d’asta ammontava a 300mila euro onnicomprensivi per tre anni, corrispondenti ad un costo unitario di 2,63 euro per cane al giorno. L’azienda campana, in possesso di un’avviato canile [vedi foto] si è aggiudicato l’appalto con un’offerta per un totale nel triennio di 258mila euro, per un costo unitario di 2,27 euro per cane al giorno.
Rispetto alla spesa sostenuta finora (circa 4 euro al giorno per cane) dal Comune di Vieste si avrà un forte risparmio di risorse.

A tale gara si è giunti dopo vari tentativi esperiti nel corso del 2009. Prima si è effettuata una gara per l’affidamento del servizio con evidenza europea senza ottenere però nessun riscontro. Poi si è messa in campo una procedura negoziata in cui si sono invitati cinque canili di Puglia, fra cui quello esistente a Vieste, ma l’esito è stato ugualmente negativo. In seguito la «Mister Dog srl» di Acerra, che aveva aderito alla gara a livello europeo risultandone però esclusa per un difetto formale, presentò per l’affidamento del servizio una manifestazione d’interesse che rispecchiava le caratteristiche richieste dal bando. Perciò il Comune di Vieste, esperiti inutilmente i vari tentativi di gara, era intenzionato ad accettare l’offerta campana. A quel punto però arrivava una manifestazione d’interesse anche dal locale canile che negli scorsi anni si era occupato di tale servizio. Il Comune di Vieste procedeva perciò ad effettuare una gara fra i due soggetti interessati in cui risultava più vantaggiosa l’offerta del canile campano.
Essendo state manifestate delle perplessità sul fatto di doversi effettuare un trasporto di cani da Vieste ad Accerra, il Comune di Vieste provvedeva ad effettuare le opportune verifiche (con un iter alquanto articolato) a garanzia dell’affidamento del servizio che andava a fare.

Negli ultimi giorni qualche organizzazione animalista aveva criticato la decisione del Comune di far «viaggiare» i cani fra Puglia e Campania, arrivando addirittura a parlare di «deportazione». In risposta a tali critiche la responsabile del canile «Mister Dog» di Acerra, Carolina Cimmino, ha diffuso un comunicato in cui si spiega che i cani saranno trasportati con furgoni attrezzati per il trasporto animale a lunghi percorsi, regolarmente autorizzati e certificati, ed inoltre che per ogni trasporto, di massimo cinque cani a furgone, ci sarà un veterinario e personale altamente qualificato.

Intervista a Carolina Cimmino, del canile “Mister Dog srl” di Acerra (Napoli)

{mp3}ALTA_MAREA_frames/Cimmino_Mister_Dog_23_01_2010{/mp3}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright