The news is by your side.

Verso le Regionali2010/ Il PDL riparte da zero

17

Berlusconi: meglio un candidato unitario Udc-Pdl. Rimessa in discussione la decisione di domenica su Palese. La Poli Bortone ha detto che ci pensa, Rocco Palese che è a disposizione del partito. Tuffi gli altri, soprattutto nel Pdl, sono frastornati. Berlusconi ha chiesto al candidato del suo partito, nominato appena domenica scorsa, e a quella dell’Udc il ritiro delle «loro rispettive candidature, entrambi degne di considerazione, per consentire la comune pronta individuazione di un terzo candidato che permetta la comune pronta individuazione di un terzo candidato che permetta di unire tutte le forze alternative alla sinistra estrema di Vendola». Il presidente del Consiglio – presente Fitto – ha deciso
di tentare di nuovo la carta dell’unità con il partito di Casini, anche se il suo principale alleato, Bossi, gli suggerisce di non farlo. Intanto sono ricominciate le telefonate. E’ stato chiamato Francesco Divella, sono circolati di nuovo i nomi di Nicola De Bartolomeo, presidente di Confindustria e Giuseppe De Tomaso, direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno. E’ circolato persino il nome di Mario Mauro, vicepresidente dell’assemblea Ue per il quale «la soluzione va cercata in Puglia».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright