The news is by your side.

Regionali, Leone (PDL) : mancato accordo colpa di Casini

21

‘Solo di Casini la responsabilità di un mancato accordo con il PdL in Puglia’, afferma Antonio Leone (Pdl) vicepresidente della Camera. ‘Come volevasi dimostrare, l’eventualità che potesse essere indicato un nome alternativo a Rocco Palese quale candidato presidente del PdL per le regionali in Puglia, è durata lo spazio di un mattino. Era doveroso che il presidente Berlusconi, dopo il clamoroso fallimento del tentativo di Casini e D’Alema di dar vita a un’alleanza elettorale nella regione, vagliasse la possibilità di far convergere l’UdC sulle posizioni del Popolo della Libertà, anche puntando su un diverso candidato.

Ciò non è avvenuto, nonostante l’immediata disponibilità di Palese a fare un passo indietro, e la responsabilità di una scelta politica che divide il fronte moderato è tutta di Casini’. ‘Rocco Palese – aggiunge Leone – è un candidato forte, con profonde radici nel territorio e fra la gente, è un amministratore capace e preparato.

La sua candidatura è stata accolta con consensi larghi e unanimi e con lui il PdL può nutrire fondate speranze di ritornare alla guida della Regione Puglia.

E finirà anche l’enfatizzazione delle primarie del Pd di domenica scorsa che hanno portato alla vittoria di Vendola, primarie presentate come spontanea consultazione della base, che sono state in effetti – conclude Leone – una resa di conti con D’Alema tutta interna al centrosinistra’.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright