The news is by your side.

Viabilità, appaltati i lavori per la S.P. 130, Roseto – confine campano

19

Importo del progetto: 1 milione di euro. L’assessore Guerrera: “Mantenute le promesse.”

 

Sono stati appaltati i lavori per la messa in sicurezza della strada provinciale n. 130 ed in particolare del tratto che collega Roseto Valfortore al confine campano in direzione di Castelfranco in Miscano. Gli interventi, finanziati per un importo pari a 1 milione di euro, riguarderanno il risanamento, il ripristino e l’ammodernamento di un’arteria da anni abbandonata al proprio destino. Nei mesi scorsi, infatti, l’amministrazione di Roseto Valfortore aveva più volte protestato per il forte degrado in cui versava la strada provinciale. <Un altro pezzo di preappennino che andiamo a mettere in sicurezza – ha dichiarato Vito Guerrera, assessore provinciale ai Lavori Pubblici – Anche in questo caso non ci siamo dimenticati delle promesse fatte alla popolazione rosetana, alla quale, dopo diversi anni, viene restituita la propria dignità.> Gli interventi rappresenteranno una svolta importante non solo per la viabilità ma anche per l’economia di quella zona considerando la presenza di diverse aziende agricole che potranno migliorare e rafforzare i loro rapporti con le realtà economiche della regione campana. Per quanto riguarda il preappennino dauno, alla fine dello scorso anno, sono stati appaltati i lavori sulla S.P. 136 nel tratto che collega Monteleone di Puglia al confine campano. Sempre nei mesi scorsi, la giunta provinciale ha anche approvato il progetto esecutivo dei lavori di straordinaria manutenzione per la sistemazione della frana alle porte di Celle San Vito, sulla S.P. 126. Infine, cinque progetti, finanziati da ben 6 milioni di euro, riguarderanno altrettante arterie provinciali del preappennino dauno settentrionale. I comuni che beneficeranno degli interventi sulle strade provinciali sono Pietramontecorvino, Carlantino, Celenza Valfortore, Castelnuovo della Daunia, Casalvecchio di Puglia, Casalnuovo Monterotaro, Mottamontecorvino e San Marco la Catola.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright