The news is by your side.

Crisi Provincia, Campo: “Il PdL truffa gli elettori dell’UdC”

17

"…e la Giunta Pepe sopravvive grazie al turismo politico”

 

“Il PdL vuole instaurare una Giunta monocolore truffando gli elettori dell’UdC e ribaltando il risultato delle amministrative”. A parere del segretario provinciale del Partito Democratico, Paolo Campo, “quello che si sta consumando a Palazzo Dogana è un delitto politico, che forse consentirà la sopravvivenza dell’Amministrazione ma certamente non garantirà alla Capitanata un governo degno di questo nome”.
La decisione di estromettere l’UdC dalla Giunta Pepe “smaschera la volontà egemonica del PdL sull’area moderata – continua Campo – appena celata dal collateralismo di liste civiche nate esclusivamente per ragioni di aritmetica elettorale e geometria amministrativa”.
Prima ancora del ritiro formale delle deleghe ai due assessori indicati dall’UdC “si è aperta la stagione del turismo politico, che ha già fatto guadagnare all’Amministrazione il sostegno di un partito assente alle elezioni provinciale. Contemporaneamente, si avanzano autocandidature ‘civiche’ per gli assessorati rivendicati dal PdL, prefigurando la permanenza e l’inasprimento dello scontro politico e amministrativo all’interno della maggioranza e della Giunta”.
Condividendo le affermazioni dell’on. Angelo Cera, il segretario provinciale del PD fa appello al “senso di responsabilità e coerenza, politica e amministrativa, del presidente Pepe, affinché si eviti alla Capitanata questo indecoroso teatrino e si ponga fine ad un’esperienza incolore e insapore”.

 

Paolo Campo

PD


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright