The news is by your side.

Programmazione territoriale : incontro sul futuro dell’energia in Capitanata

26

Si terrà martedì 9 febbraio, a partire dalle 16.00 nella Sala Consiglio della sede di via Telesforo della Provincia di Foggia, il convegno dal titolo "Le azioni del piano operativo sull’energia nella pianificazione territoriale di coordinamento", organizzato dagli assessorati provinciali alle Politiche Energetiche e alla Programmazione Territoriale. Obiettivo dell’incontro è infatti quello di fare il punto sullo sviluppo degli insediamenti energetici – con particolare riferimento a quelli da "fonti rinnovabili" – in provincia di Foggia e di attivare un confronto operativo sulla loro interconnessione con le prospettive di sviluppo territoriale, a partire dalle indicazioni contenute nel Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale. La riflessione, dunque, sarà orientata a dare una cornice stabile alla costruzione di una visione organica delle politiche energetiche in una provincia che per oltre dieci ha scontato un grave deficit di programmazione e di pianificazione. Il tutto nell’ottica della definizione di parametri chiari per la redazione del Piano Operativo Integrato Energia, vero e proprio Piano Stralcio del PTCP. Proprio qualche mese fa l’assessorato alle Politiche Energetiche rese noti i risultati dell’azione di studio finalizzata alla definizione della ‘vision’ energetica della Capitanata. Oggi quegli elementi vengono portati a sintesi con il percorso individuato nel Piano Territoriale di Coordinamento. I lavori del convegno saranno aperti dall’introduzione dell’assessore provinciale alle Politiche Energetiche, Pasquale Pazienza, cui seguiranno le relazioni del professor Giuseppe Mastropieri (Analisi di contesto nei settori dell’eolico e del fotovoltaico e scenari di sviluppo possibili); del professor Massimo Monteleone (Analisi di contesto nel settore delle biomasse e scenari di sviluppo possibili); del dirigente del settore Programmazione Territoriale della Provincia di Foggia, Stefano Biscotti (Riflessioni sui contenuti e sulle prospettive del piano). A chiudere il dibattito sarà l’assessore provinciale alla Programmazione Territoriale, Leonardo Di Gioia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright