The news is by your side.

Fondo per le famiglie di vittime del lavoro

23

Approvato all’unanimità.

 

Il Consiglio regionale approva all’unanimità la legge che istituisce il fondo per le il sostegno alle persone non autosufficienti e il fondo di solidarietà ai familiari delle vittime di incidenti sul lavoro.

“Sono due provvedimenti – ha detto Pina Marmo – che rispondono all’aumentata domanda sociale che proviene dai cittadini e che potenziano i servizi sociosanitari”. “In particolar modo – sottolinea Pina Marmo – l’aumento della popolazione anziana rende necessario accrescere l’offerta di prestazioni sociosanitarie a carattere domiciliare e creare un sistema organizzativo efficiente ed efficace individuando i nodi di responsabilità interni alle Asl e agli Ambiti territoriali sociali”.

“In fase di redazione delle Linee guida – prosegue Pina Marmo – sarà fondamentale tenere presente non soltanto il livello di integrazione di tutti gli attori che intervengono nell’assistenza domiciliare ma anche stabilire con certezza i tempi di intervento per costruire percorsi assistenziali efficienti ed efficaci”.

Per quanto riguarda la legge sul fondo di solidarietà per i familiari delle vittime di incidenti sul lavoro, Pina Marmo ha ribadito l’importanza del provvedimento che colma un vuoto legislativo: “In Puglia, purtroppo, si verificano ogni anno numerosi incidenti sul lavoro spesso mortali. Questa è una buona legge. Peccato che non sia stato possibile renderla retroattiva”.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright