The news is by your side.

Trasporti, ora Foggia può essere funzionale

28

Un Protocollo d’intesa con il Gruppo Ferrovie dello Stato che insedierà presso il Comune di Foggia un tavolo tecnico per l’esame organico del sistema ferroviario, sia circa il progetto alta velocità/alta capacità sulla direttice Bari- Foggia-Napoli, sia per lo sviluppo dei trasporti a scala territoriale, sia per la riqualificazione dell’area della stazione.

È l’esito sintetizzato dall’assessore regionale ai Trasporti e Vie di Comunicazione, Mario Loizzo, al termine della riunione, della Cabina di Regia Regionale per gli Interventi Infrastrutturali Ferroviari, convocata in seduta straordinaria a Foggia. Per la prima volta, le Ferovie dello Stato hanno impegnato attorno a un tavolo su scala urbana Trenitalia, Sistemi Urbani, Logistica, Cargo e altre strutture, in modo paragonabile a ciò che è stato coordinato per realtà metropolitane più grandi e, in Puglia, per Bari, Brindisi e Lecce.

Sul tappeto c’è anche la questione delle grandi aree non utilizzate o sottoutilizzate per le quali il tavolo tecnico servirà a trovare la quadra tra le esigenze aziendali e la pianificazione urbanistica. Ogni opzione su aree e immobili Fs dovrà essere pensata con l’Amministrazione comunale, partendo dal presupposto che non è pensabile che una moderna stazione passeggeri possa svilupparsi in aree degradate.

L’impatto del lavoro organico impostato ieri lo ha stimato Stefano Ciurnelli, progettista del Piano Urbano della Mobilità adottato all’unanimità dal Consiglio comunale di Foggia il 14 marzo 2009. “Rimbalzare i flussi di traffico su Foggia è non solo doveroso ma conveniente – ha spiegato Ciurnelli – considerando quanto sia complessivamente costosa, oggi, la mobilità per le distanze che la rendono difficoltosa per i cittadini del Subappennino o del Gargano”.

La dimostrazione è nelle performance della Foggia-Lucera, abbandonata da 25 anni e che, negli ultimi 3, ha visto schizzare a 2.500 passeggeri al giorno gli utenti, con la soppressione di 54 coppie di corse degli autobus. Loizzo si è impegnato a determinare un percorso vincolante per il lavoro strutturato. Così i trasporti di Puglia potranno essere più efficienti, più funzionali alle esigenze dei cittadini.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright