The news is by your side.

Un marinaio vichese in aiuto alle popolazioni di Haiti

24

 

Un marinaio vichese in aiuto alle popolazioni di Haiti è il Sottocapo Motorista della Marina Militare Italiana Vincenzo Zappitelli , imbarcato sulla portaerei italiana Cavour in aiuto alle popolazioni di Haiti colpite dal violento terremoto. La nave e’ partita dalla Spezia lo scorso 19 gennaio con circa 900 militari a bordo (550 di equipaggio), di tutte le Forze armate. Sono state imbarcate 135 tonnellate di materiale fornito dal World Food Programme e 77 tonnellate di materiale della Croce Rossa Italiana.

A bordo, una task force di soldati del Genio con una quarantina di mezzi tra autocarri, macchine per movimento terra, rimorchi pesanti, container, autogru e autocisterne. A Fortaleza, in Brasile, la portaerei ha imbarcato due elicotteri e 74 persone tra civili e militari.
Sulla Cavour c’e’ anche quella che sara’ l’unica camera iperbarica mobile (con capacita’ per dodici persone) presente ad Haiti, nonche’ due sale operatorie e dodici posti di terapia intensiva.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright