The news is by your side.

Calcio Coppa Italia/ ATLETICO VIESTE – JAPIGIA VALENZANO 1-4

20

L’Atletico Vieste si “concede” allo Japigia e snobba la Coppa Italia.

 

A carnevale ogni scherzo vale..così recita il testo..ma vallo a dire ai tifosi usciti dal “Riccardo Spina” brontolando e delusi..e se di scherzo si è trattato è stato di cattivo gusto.
La gara ha avuto solo a sprazzi momenti di bel gioco con gli ospiti più determinati a vincere, il Vieste è stato tirato per i capelli più volte ma la reazione non c’è mai stata.
Avvio di partita caratterizzato da un brutto infortunio a Michele Melchionda che si è procurato una forte distorsione alla caviglia, per Franco Cinque una brutta tegola.
Primo tempo molto equilibrato dove non ci sono state reti e forse le squadre si sono fronteggiate grintosamente ed a viso aperto, poi nella ripresa la musica è cambiata.
Al vantaggio degli ospiti al 7’ con Carella che ha trasformato un calcio piazzato con una rasoiata che è passata tra una selva di gambe, è seguita una immediata reazione dei padroni di casa che hanno raggiunto il pareggio con Pasquale Trotta bravo a concludere a rete una irresistibile azione personale.
Nel finale di gara il Vieste ha mollato la presa “concedendosi” clamorosamente agli avversari mai domi, la goleada finale ha finito col irritare i tifosi che sono usciti dallo stadio brontolando giustamente.
Japigia Valenzano che punta sempre più sulla Coppa Italia Dilettanti, Atletico Vieste invece capace di mimettizzarsi e nascondere il suo gioco agli osservatori fantasmi.

ATLETICO VIESTE – JAPIGIA VALENZANO 1 – 4
ATLETICO VIESTE – Bua Augelli P., Caiafa, Melchionda (dal 10’ p.t. Sollitto), Pellegrino, Stoppiello (dal 22’ s.t. Riontino), Augelli R., Silvestri (dal 36’ s.t. Malavisi), Trotta, Colella, Zoila. All. Cinque
VALENZANO JAPIGIA – Leleuso, Schettini, Gagliardi G., Faccitondo, Siciliani (dal 1’ s.t. Pugliese), Carella, Midio, Intrago (dal 1’ s.t. Buono), Tunzi, Lanave, Caggianelli (dal 28’ s.t. Miano). All. Loseto
ARBITRO: Basso di Taranto
RETI: nel s.t. al 7’ Carella, al 15’ Trotta, al 34’ Faccitondo, al 40’ e al 46 Pugliese.

                                                     Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright