The news is by your side.

Calcio Allievi Regionali/ Audace Cerignola – Nuova Gioventù 2–1

19

Sconfitta allarmante per i ragazzi di Palatella, ormai a digiuno di vittorie dal 2  turni, quando superarono il Real S.Giovanni. Al termine di una gara molto intensa, i viestani sono stati battuti da un Cerignola coriaceo e deciso ad allontanarsi dalla zona calda della classifica. Eppure i ragazzi viestani sembravano nelle prime battute del match decisi a portare a casa l’intera posta in palio, guidati in avanti dalla verve di Scala.

 Dall’altra parte i padroni di casa, reduci dalla roboante sconfitta con la Juventus S.Michele, avevano bisogno di punti in chiave salvezza. La Nuova Gioventù prova da subito ad aggredire
gli avversari, ma trova una difesa ben organizzata e attenta a non concedere nulla. Anzi, proprio nel momento in cui la compagine di Palatella sembrava
aver preso le misure ai padroni di casa, è arrivato il gol del vantaggio del Cerignola. La mezz’ora di gioco è trascorsa da sette minuti, una bella azione dalla destra produce un cross pennellato per Misino. La punta di casa aggira il suo diretto difensore e appena entra in area lascia partire un destro imparabile per Grima. La rete non scompone i ragazzi di Palatella che cercano subito di riequilibrare l’incontro, sbattendo sempre il muso contro la solida retroguardia dei Cerignolani, che non corrono particolari rischi fino alla fine del primo tempo, provando anzi, a sorprendere i garganici in contropiede. Si ritorna in campo e la Nuova Gioventù sfiora la rete al 6’ con il neo-entrato Vescera, che coglie il palo alla sinistra di Sgarro. Passano cinque minuti è arriva la doccia fredda per gli ospiti, Monopoli galoppa sulla destra, salta un avversario e crossa nel mezzo, dove si accende una mischia, il più lesto di tutti è Conte, che da due passi, fa secco ancora una volta l’incolpevole Grima. Da questo momento sino alla fine del match il leit-motiv sarà sempre lo stesso, la Nuova Gioventù che prova disperatamente, e disordinatamente, a scardinare il fortino del Cerignola, mentre l’undici di casa non si limita a fare ostruzionismo cercando di sfruttare gli spazi e giocando molto largo sulle fasce. Tutto sembra perduto per la compagine viestana, ma al 37′ arriva il gol capolavoro firmato da Saia. Il centrocampista, dopo aver ricevuto un cross pregevole colpisce teso al volo dai 25 metri, con la sfera che s’insacca nell’angolino alto. Le fasi conclusive del match sono alquanto movimentate, la Nuova Gioventù si getta a testa bassa alla ricerca del pareggio, ma senza successo. Il risultato non cambia, ed al  triplice fischio a trionfare è il Cerignola. Per la Nuova Gioventù arriva ancora una battuta d’arresto, ma anche se non mancano i problemi quella reazione d’ orgoglio ha fatto intendere che la squadra è ancora viva e ha voglia di combattere. La prossima sfida è in casa con il Lucera, una buona occasione per tornare a raccogliere punti e sperare in una salvezza tranquilla. Sono scontri diretti e i punti in palio particolarmente pesanti.

Nuova Gioventù:

Grima, Ruggieri, delli Santi, Palumbo(dal 50’Lopriore M.),Cotadamo, Medina, Scala(dal 71′ Losito),Mastromatteo(dal 41’Vescera), Sicuro, De Vita(dal 75′ Basso), Troiano(dal 67′ Saia)

all. Palatella

Reti: al 37′ Misino, al 51′ Conte e al 77′ Saia

Le Pagelle

Grima 6,5 giornata amara solo per il risultato. Sulle due reti subite può farci davvero poco, mentre sbroglia altre due situazioni complicate. Sicurezza

Ruggieri 5 Dispiace penalizzarlo perché in campo è di una generosità unica, ma in occasione del secondo gol  la combina davvero grossa. Timido

delli Santi 6,5 Queste sono le sue partite e non si tira di certo indietro. Copre e attacca come ai vecchi tempi sfiorando anche il gol di testa. Gagliardo

Palumbo 6+ Luci e ombre, ma a centrocampo è uno dei più tonici e non tira mai indietro la gamba. Non è al meglio della condizione. Lascia il campo  stremato. Stoico

Cotadamo 5 Il suo avversario lo fa ammattire e lo salta in più occasioni. Per
consolare il fotomodello, va sottolineato che Misino è ostico per chiunque. Poco determinato

Medina 6 Non sbaglia quasi nulla se non nell’occasione delle reti dei padroni di  casa, quando tutta la linea difensiva balla colpevolmente. Predica nel deserto

Scala 6+ Encomiabile per grinta e intensità. Inevitabilmente perde lucidità nel secondo tempo. Svuotato

Mastromatteo 5,5 Non trova mai la porta, si dà da fare ma senza troppo costrutto. Appannato

Vescera 5,5 Quando mette i piedi in campo si capisce subito che ha lo spunto giusto per fare bene. E se non ci fosse stato il palo ha negargli la rete avrebbe rimesso in carreggiata la partita. Sfortunato

Sicuro 5,5  L’impegno non gli fa difetto. Però se un attaccante non la mette dentro è tutto inutile. Generoso

De Vita 5  Va al tiro una sola volta, per il resto è anticipato sistematicamente. La sua spietata autocritica gli valgono la stima e un incoraggiamento. Fantasma

Troiano 5,5 Non affonda come potrebbe. Un match all’insegna più del fumo che dell’arrosto. Esce malconcio. Altalenante

Saia 6  Si getta nella mischia con la solita generosità. Realizza una rete strepitosa da incorniciare. Mago Silvan
 
Losito s.v. Pochi i minuti giocati per poter incidere nella gara

Allievi Girone A

Risultati giornata 19 (14/02/2010)

San Severo – Real San Giovanni Rotondo      3 – 2
Audace Cerignola  – Nuova Gioventù Vieste  2 – 1
Punto Foggia 1989 – Lucera Calcio      1 – 1
Sant’Onofrio Calcio – G. Salvemini Manfredonia  2 – 0
Juventus San Michele Foggia – G & T Orta Nova  4 – 0
San Pio X Lucera – Cosmano Sport Foggia  1 – 1

Classifica

 

1 – Cosmano Sport Foggia                44
2 – Juventus San Michele Foggia        41
3 – (*)  San Severo                          34
4 – (*)  San Pio X Lucera                   28
5 – Lucera Calcio                              28
6 – Audace Cerignola                        23
7 – Nuova Gioventù Vieste                 22
8 – (*)  Sant’Onofrio Calcio                22
9 – G & T Orta Nova                          21
10 – (*)  Real San Giovanni Rotondo  18
11- Punto Foggia 1989                      17
12 – (*)  G. Salvemini Manfredonia     15

* = partite da recuperare


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright