The news is by your side.

ATLETICO VIESTE – RUTIGLIANESE RECUPERO DELLA 15^ GIORNATA…

15

Grande appuntamento sportivo infrasettimanale, giovedi 18 febbraio al “Riccardo Spina” con inizio alle ore 15:00 si giocherà la gara di recupero del campionato di promozione tra Atletico Vieste e Rinascita Rutiglianese rinviata lo scorso 3 gennaio.
Una gara che si preannuncia difficile ed avvincente per l’Atletico Vieste che pur galvanizzato dai sei successi di fila in questo girone di ritorno dovrà fare i conti con un avversario che lo ha quasi imitato sino a domenica scorsa quando ha dovuto arrendersi all’Atletico Mola di Raffaele Buccolieri che gli ha rifilato un sonoro 6 – 1. I tabellini della Rutiglianese sono molto interessanti, la matricola barese aveva subito l’ultima sconfitta lo scorso 15 novembre, 9^ giornata di campionato contro il Valenzano Japigia, poi è iniziata la grande rimonta e la corsa verso i play-off, 7 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta, quella subita proprio domenica scorsa, ben 33 reti segnate e 17 subite con un totale di 24 punti realizzati su 33 disponibili.
L’Atletico Vieste invece in 11 partite ha ottenuto 10 vittorie ed 1 sconfitta 28 reti segnate e 6 subite con un totale di 30 punti su 33 disponibili.
Raffaele Buccolieri tecnico dell’Atletico Mola ha descritto così la Rinascita Rutiglianese: “eravano troppo determinati..dopo appena 10’ eravamo già in vantaggio per 3 – 0..noi stiamo attraversando un buon momento ed esprimiano un bel calcio…non ho avuto la possibilità di fare una valutazione obiettiva dell’avversario..ma credo che quella lunga serie positiva della Rutiglianese debba significare qualcosa”.
Franco Cinque dal canto suo ha sempre detto ai suoi ragazzi di non sottovalutare nessun avversario..ma questa partita in particolare il tecnico sipontino la teme per davvero, vincere ancora per l’Atletico Vieste sarebbe come realizzare un sogno ad occhi aperti.
Atletico Vieste a quota 47 punti….Canosa a 42, vincere con la Rutiglianese ed aver già vinto con l’Europa Grumese significa portarsi a 53 punto e realizzare un bonus di 11 punti sul Canosa….e prima del 7 marzo il Vieste giocherà ancora in casa col Minervino Murge!
Numeri che meglio conteggiarli partita dopo partita per evitare colpi di testa, ma è molto difficile resistere a questa tentazione con l’Eccellenza che è sempre più a portata di mano.
L’Atletico Vieste è “condannato” a vincere senza condizioni di sorta e questo produce un gran dispendio di energie nervose, non sarà facile rimanere integri e quindi che siano i tifosi a dare una mano agli azzurri di Franco Cinque con un tifo caloroso ed una massiccia presenza al “Riccardo Spina”.il resto lo farà il magico Atletico Vieste.

                                                                      Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright