The news is by your side.

Calcio Prima Categoria/ Gargano Marconi – Palo 1-3

26

Seconda sconfitta consecutiva per la Gargano Calcio che perde contro il Calcio Palo 1 a 3. L’incontro ha visto il team di mister De Gregorio soccombere alla squadra di casa che, con due "eurogol" e un regalo "pasquale" della difesa garganica in anticipo rispetto al calendario, si rilancia per la corsa alla zona playoff. Assenti Caputo e Gatti, il mister garganico mischia le carte in attacco e schiera Zonno supportato da Amoruso. Centrocampo col rientrante Ranieri e Vernile centrali, sulle fasce Cardone e Lo Mele. Difesa con Carretto, Ferrara, Regalino e D’Avolio. In porta confermato Di Gregorio. Arbitra il sig. Tramis di Lecce.

E’ la Gargano Calcio a tenere palla nei primi minuti, facendo intendere di voler condurre la partita, ma la prima occasione è del Palo al 7′ con Brattoli che, su cross direttamente da fallo laterale, conclude di testa trovando Di Gregorio pronto alla deviazione in angolo. Al 10′ bella sortita offensiva di Ranieri che offre una palla invitante a Zonno il quale però, al limite dell’area, non trova il tempo giusto per concludere. Al 12′ vantaggio Palo. Azione sulla sinistra di Priore: prima di entrare in area finge il cross di sinistro, rientra sul destro e crossa, trovando Carlucci che al volo di destro dal limite dell’area trafigge il portiere ospite. Eurogol dell’attaccante palese.

Al 22′ ci prova ancora Brattoli lanciato in profondità da Ameruoso, ma la conclusione del centravanti termina alta sulla traversa. Al 31′ calcio d’angolo dalla destra di Ranieri, cross sul secondo palo e colpo di testa di Carretto che sfiora la traversa. La Gargano Calcio gioca palla a terra e, soprattutto con Zonno, si rende protagonista di alcune interessanti giocate che però non trovano il giusto esito. Come al 32′, quando si esibisce in una bella girata in area con palla che sfiora la traversa. Al 34′ è tempo di regali in casa Gargano Calcio. Il portiere Di Gregorio rimette la palla in gioca con le mani ma Ferrara e Regalino non se ne accorgono e il pallone termina sui piedi di Brattoli che lestissimo raccoglie l’involontario assist e batte il portiere. E’ il gol del 2-0. Mister De Gregorio cerca subito di correre ai ripari e al 36′ effettua il primo cambio. Fuori un frastornato Ferrara e dentro una punta, Iacovone. Primo tempo che termina senza altre emozioni.

Nella ripresa la Gargano Calcio si riversa in attacco. Ci prova prima Regalino di testa al 48′, su punizione di Ranieri, e al 50′ quando trova il gol dopo una bellissima triangolazione fra Iacovone e Zonno finalizzata da Cardone servito in profondità dal numero nove barese. Pallonetto e 2-1. Gara riaperta. La squadra ospite alza il ritmo sapendo di poter riacciuffare la gara e prima si vede annullare un gol per fuorigioco di Iacovone e poi, al 70′, è il portiere Lavermicocca che, con uno splendido intervento, nega il gol ancora a Iacovone. Al 77′ il Palo torna a giocare e in contropiede, con Carbonara lanciato solo davanti al portiere da Ameruoso, sbaglia clamorosamente mandando la palla a lato.

Il numero sei palese si rifà alla grande al 79′ quando con uno splendido tiro al volo, ancora da fuori area, si fa perdonare l’errore commesso due minuti prima mandando la palla all’incrocio dei pali e siglando il terzo gol per il Palo. L’episodio spegne le ultime velleità della squadra garganica che torna a casa con un’altra sconfitta dopo quella subita in casa domenica scorsa contro l’Ordona. A cinque minuti dal termine espulso Carlucci, per proteste reiterate nei confronti del sig. Tramis, che dopo cinque minuti di recupero fischia la fine delle ostilità. Prossimi impegni delle due squadre (domenica 28 febbraio): Gargano Calcio-Apricena e Torremaggiore-Calcio Palo.

IL TABELLINO

CALCIO PALO:

Lavermicocca, Picone, Sollecito, Sciolis, Salerno, Carbonara, Gissi (De Benedictis dal 72′), Priore, Brattoli, Ameruoso, Carlucci. A disposizione: Quaratino, Morelli. Allenatore: Gaetano Pace.

GARGANO CALCIO:

Di Gregorio, Carretto, D’Avolio (Latorre dal 69′), Vernile, Regalino, Ferrara (Iacovone dal 37′), Cardone, Ranieri, Zonno, Amoruso, Lo Mele (Scirpoli dall’ 84′). A disposizione: Soccio, Santucci, D’Aprile, Carretto jr. .

Allenatore:

Andrea De Gregorio.

Ammoniti:

Ameruoso, Picone, De Benedictis, Priore, Zonno, D’Avolio.

Espulsi: Carlucci

Marcatori: Carlucci 12′ (PC), Brattoli 34′ (PC), Cardone 50′ (GC), Carbonara 79′ (PC).

Francesco Romondia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright