The news is by your side.

Orienteering: MOC 2010, vincono lo svizzero Kyburz e la svedese Jansson

28

In attesa di diramare il comunicato ufficiale relativo alla seconda e decisiva tappa del MOC si offre di seguito in comunicazione il resoconto odierno.

La classifica finale della sesta edizione del MOC 2010 premia due campioni mondiali: la promessa svizzera  Matthias Kyburz, campione del mondo junior 2009, e la regina mondiale della sprint la svedese Helena Jansson. Dopo la prima tappa in notturna corsa  nel centro storico di
Peschici MOC, tutta la carovana internazionale si è spostata verso la Foresta Umbra, nel parco
nazionale del Gargano, per la seconda e decisiva tappa del MOC 2010.
 
Una giornata di soleggiata, quella di ieri, con percorso di 4,8 km e 13 punti di controllo per le donne e 6,1km e 17 controlli per
le donne. Grande competizione nella categoria femminile con le tre classificate tutte provviste di titoli mondiali.  La finlandese e madrina orientistica del Gargano Minna Kauppi è stata al comando per metà gara. Successivamente è toccato alla svizzera Simone Niggli Luder prendere il comando provvisorio.
La svedese Helena Jansson, campionessa del mondo in carica della distanza Sprint, ha infine ribaltato il risultato diPeschici, vincendo tappa e classifica finale.
 
Nella categoria maschile grande sorpresa con la coppia dei  fratelli Humbann, al comando dopo la tappa di Peschici, fuori dal podio della seconda tappa.
Infatti il terreno tecnico della Foresta Umbra ha permesso ad un’altra coppia di fratelli di salire sul podio. La classifica maschile della 6^ edizione del MOC – Campionato Mediterraneo Open di corsa Orientamento ha sorriso a  Matthias Kyburz. Secondo classificato Baptiste Rolliere e sul terzo gradino del podio Andi Kyburz.

Oggi il MOC prosegue con la prova di staffetta a squadre, a Monte S.Angelo.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright