The news is by your side.

Regionali 2010/ Consegnate le liste. 90 donne in meno. Privilegiati professionisti della politica

23

Novanta donne in meno rispetto al la scorsa legislatura, 198 contro 288. Anche se nel 2005 le liste presentate erano venti e ora quindici, tutti i partiti sono al di sotto della soglia stabilita del 30% di presenze di donne. I centrosinistra batte comunque il centrodestra presenta 113 donne contro le 55 del centrodestra. Venti sono le candidate di Poli Bortone 14 quelle di Rizzi. I partiti maggiori hanno scelto di presentare squadre di professionisti delli politica, sia a destra che a sinistra, con alcuna eccezioni. Il presidente uscente è sostenuto da sei liste, Pd, Sel, La Puglia per Vendola, Idv, Federazione Sinistra-Verdi e Bonino-Pannella. Così come lo sfidante Rocco Palese sostenuto da Pdl, I Pugliesi, La Puglia prima di tutto, Mastella-Udeur, Alleanza di centro Pionati e Pensionati. Con Poli Bortone scendono in campo Io Sud-Mpa e l’Udc. Alternativa comunista l’unica lista di Michele Rizzi. Si vota il 28 e il 29 marzo. Gli elettori sceglieranno 56 consiglieri la coalizione vincitrice si accaparrerà gli altri 13. In tutto 69 uomini più il presidente.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright