The news is by your side.

Bari/ Sequestrato prodotto ittico privo delle informazioni obbligatorie

12

Sono  circa cinque le tonnellate di prodotto ittico sequestrato nei giorni scorsi a Bari e provincia dal personale della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera. Si tratta di prodotto privo delle informazioni obbligatorie ai fini della tracciabilità secondo quanto previsto dall’articolo 2 del  Decreto Ministeriale del 27 marzo 2002.
Il prodotto, infatti, che era commercializzato in depositi per la vendita all’ingrosso, era di vario tipo: surimi di granchio, di aragosta e di gamberi, bistecchine di mare, spiedini panati di pesce e persino pasta (ravioli con ripieno di cernia); quest’ultimo prodotto è stato campionato per le analisi di rito, finalizzate a verificare il loro contenuto per accertare eventuali frodi alimentari. 
A carico dei proprietari degli esercizi commerciali sono state elevate sanzioni amministrative per un ammontare di 7.000,00 euro.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright