The news is by your side.

Gargano/ In volo con l’elicottero

11

Due volte al giorno in volo da Foggia e dalle Isole Tremiti e, nel periodo estivo, collegamenti tra il capoluogo dauno e altri centri del Gargano, come San Giovanni Rotondo, Peschici e Vieste. E’ l’attività dell’eliporto di Foggia che ha sede all’interno dell’aeroporto Gino Lisa attivo dal 1976 grazie all’Alidaunia la compagnia aerea nata dalla passione per il volo dell’avvocato Roberto Pupillo il titolare dell’azienda.  L’Alidaunia è l’unica compagnia in Italia e la seconda in Europa ad effettuare il Trasporto Pubblico Regionale con gli elicotteri. Due volte a giorno un elicottero della compagnia aerea foggiana accompagna alle Isole Tremiti residenti delle Diomedee e turisti. Due anche i velivoli a disposizione: un elicottero in grado di trasportare sei passeggeri e il nuovo Agusta Aw 139 con la possibilità di ospitare 15 passeggeri.
Tra i sette e gli ottomila i passeggeri che ogni anno decidono di viaggiare con gli elicotteri della Alidaunia che, per tutto l’anno, effettuai collegamenti tra l’aeroporto,Gino Lisa di Foggia e l’Isola di San Domino. Da alcuni anni, da giugno a settembre, i collegamenti vengono incrementati poiché, oltre che con le Diomedee, il capoluogo dauno è collegato anche con San Giovanni Rotondo, Peschici e Vieste. Collegamenti importanti, soprattutto dal punto di vista del turismo: sono molti, infatti, i vacanzieri anche stranieri che decidono di raggiungere le località estive del Gargano con l’elicottero. Questo anche a causa delle strade del promontorio difficilmente percorribili a causa sia del traffico intenso nei periodi estivi ma, anche, perle condizioni delle strade. E proprio in questa ottica lo scorso anno è stato inaugurato a Vieste l’elisuperficie, realizzata nell’ambito della Rete Eliportuale Pugliese. Una elisuperificie utilizzata non solo come base di atterraggio e decollo per velivoli destinati al trasporto passeggeri ma anche per questioni di sicurezza: la base aerea, infatti, è stata concepita per ospitare anche velivoli del 118 e della protezione civile. Il 26 gennaio scorso è entrato in servizio un nuovo elicottero, l’Agusta Aw 139 con la possibilità di ospitare i passeggeri che si alterna nei collegamenti con le Isole Tremiti con l’altro velivolo a seconda delle prenotazioni di chi che devono raggiungere le Diomedee.
Un nuovo elicottero che risponde così alle esigenze dell’utenza e di alcuni amministratori del Gargano. Da tempo, solo per fare un esempio, il sindaco delle Isole Tremiti Giuseppe Calabrese aveva chiesto di incrementare i servizi di collegamento tra le isole e gli altri centri della provincia: richieste, ha sottolineato il primo cittadino, che hanno ottenuto una prima risposta proprio con l’attivazione del nuovo elicottero. Nel corso della presentazione del nuovo elicottero, due mesi fa, l’assessore ai trasporti della Regione Puglia, Mario Loizzo, ha sottolineato come a Foggia si sia «concretamente materializzata la strategia dell’assessorato volta ad organizzare i trasporti sul territorio in una ottica di integrazione e di compensazione territoriale. L’acquisto del nuovo elicottero – ha aggiunto ancora l’assessore regionale – si inquadra nella approvazione del Piano elicotteristico regionale, che prevede la costruzione di 10 elisuperflci (tre già realizzate) che copriranno le esigenze della Puglia in ordine alle emergenze sanitarie e di protezione civile».

Luca Pernice


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright